Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-SPEZIA

Milan-Spezia 1-2, l’AIA chiede scusa. Serra, lungo stop | Serie A News

L'arbitro Marco Serra, protagonista di Milan-Spezia 1-2 (Serie A 2021-2022) | AC Milan News (Getty Images)

Marco Serra, della sezione AIA di Torino, ha condizionato il risultato di Milan-Spezia. I vertici arbitrali si sono scusati con il club

Daniele Triolo

'La Gazzetta dello Sport' in edicola questa mattina ha parlato di Milan-Spezia, spiegando come l'arbitro Marco Serra, che ha pesantemente condizionato il risultato della 22^ giornata di Serie A 2021-2022 per i rossoneri, abbia immediatamente chiesto scusa al fischio finale.

Tra l'ingresso del tunnel di 'San Siro' e la zona spogliatoi Serra, resosi conto dell'errore che ha privato il Milan di tre punti contro lo Spezia, si è scusato con il Diavolo per il fischio repentino del fallo su Ante Rebić che ha impedito lo sviluppo dell'azione che aveva portato al gol Junior Messias.

Così come le scuse di Serra, dopo Milan-Spezia sono arrivate al club rossonero anche quelle dei vertici dell'A.I.A. (Associazione Italiana Arbitri). Anche perché tutto è successo sotto gli occhi di Andrea Gervasoni, vice del designatore arbitrale Gianluca Rocchi, presente allo stadio di 'San Siro'.

E così mentre Serra ha ammesso con Stefano Pioli ed i giocatori l'errore enorme in Milan-Spezia, altrettanto hanno fatto i suoi 'superiori' con Ivan Gazidis, Paolo Maldini e Frederic Massara. Il tono, ha sottolineato la 'rosea', è stato conciliante da entrambe le parti, pur nella gravità dello scivolone compiuto dal fischietto di Torino.

I dirigenti arbitrali hanno mostrato comprensione per la rabbia del Milan, che senza questo successo ha mancato il sorpasso ai danni dell'Inter. Un dispiacere doppio, perché questo episodio macchia la carriera di Serra, giovane arbitro che si stava ritagliando uno spazio importante in Serie A.

Il Milan, secondo 'La Gazzetta dello Sport', ha accettato le scuse e preso atto di quanto accaduto. Con tanto amaro in bocca. Ma con classe e signorilità. Tanto che, a fine partita, Zlatan Ibrahimović ed i giocatori più rappresentativi della squadra hanno consolato l'arbitro Serra, dicendogli come errare sia umano e come tutti possano dunque sbagliare.

Per Serra, però, ora si prospetta uno stop molto lungoMilan, un centrocampista 'last minute'? Le ultime news di calciomercato >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di