Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-SPEZIA

Milan-Spezia 1-2: “Effetto Serra sullo Scudetto” | Serie A News

L'arbitro Marco Serra, protagonista di Milan-Spezia 1-2 (Serie A 2021-2022) | AC Milan News (Getty Images)

Milan k.o. in casa contro lo Spezia anche a causa della direzione di gara dell'arbitro Marco Serra di Torino. Mancato sorpasso sull'Inter

Daniele Triolo

'La Gazzetta dello Sport' oggi in edicola ha parlato di Milan-Spezia, partita della 22^ giornata della Serie A 2021-2022, vinta in maniera clamorosa per 1-2 dagli ospiti. Nella sua analisi del match, naturalmente, la 'rosea' è partita dal finale, dal macroscopico errore dell'arbitro Marco Serra di Torino.

Al 93', sul punteggio di 1-1, mentre Junior Messias segnava con un sinistro a giro sul secondo palo il gol della vittoria del Milan, l'arbitro ha fischiato un precedente fallo di Simone Bastoni su Ante Rebić. Di fatto, non concedendo la regola del vantaggio ai rossoneri e vanificando la rete del brasiliano. Arrivata tecnicamente a gioco fermo e quindi non 'restituibile' nemmeno dal V.A.R..

E così, lo Spezia, al 96', sull'ultimo contropiede della partita, approfittando di un Milan arrabbiato e frastornato per il furto subito, è andato in gol con Emmanuel Gyasi, condannando il Diavolo ad una sconfitta incredibile. Come l'anno scorso, il Milan cede contro i liguri alla terza giornata del girone di ritorno. L'Inter ne approfittò lanciando la propria corsa verso lo Scudetto e lo stesso vuole fare in questa stagione.

Il Milan, nel primo tempo contro lo Spezia, ha evidenziato 'La Gazzetta dello Sport', ha tentato per ben dieci volte la via del gol. Troppa imprecisione, però, nei suoi attaccanti hanno impedito al Diavolo di andare al riposo lungo in vantaggio con un punteggio largo. Anzi, la rete è arrivata solo al 46' della prima frazione di gioco, con un pregevole pallonetto di Rafael Leão, dopo che Theo Hernández aveva fallito un calcio di rigore.

Ivan Provedel, portiere ospite, ha preso di tutto nel primo tempo. Nella ripresa, poi, lo Spezia, grazie anche alla sostituzione di Thiago Motta, che ha tolto Rej Manaj per inserire Kevin Agudelo, è uscito fuori. Ha creato pericoli e meritato il pareggio, arrivato con lo stesso Agudelo, che si è inserito tra Matteo Gabbia e Pierre Kalulu per battere Mike Maignan sul cross, dalla destra, di Daniele Verde.

Il Milan ha iniziato a rendersi pericoloso nuovamente, quindi, negli ultimi 15' del match. Provedel strepitoso almeno in due circostanze su Zlatan Ibrahimović (la seconda volta con l'aiuto della traversa), prima del finale concitato, e beffardo, descritto sopra. Nel recupero il Diavolo ci ha lasciato la coda. E poco importa, onestamente, delle scuse tempestive dei vertici A.I.A. per l'arbitraggio. Milan, un centrocampista 'last minute'? Le ultime news di calciomercato >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di