Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

NEWS MILAN

Milan, il ruggito di Rafael Leao: cerca altri gol e ‘vede’ il rinnovo

Rafael Leao (attaccante AC Milan) vera rivelazione dei rossoneri nella stagione 2021-2022 | Milan News (Getty Images)

Rafael Leao sarà una delle armi più importanti del Milan di Stefano Pioli nella lotta Scudetto. E presto prolungherà il suo contratto

Daniele Triolo

Rafael Leao, attaccante del Milan, è il protagonista dell'approfondimento de 'La Gazzetta dello Sport' oggi in edicola. Il giocatore portoghese, classe 1999, dopo due stagioni di ambientamento in maglia rossonera ha iniziato infatti a ruggire forte come un leone in questa stagione. E se il Milan di Stefano Pioli è primo in classifica in Serie A lo deve molto anche all'esplosione di Leao.

Finora il numero 17 del Diavolo ha realizzato 8 gol in campionato, 11 comprese Champions League e Coppa Italia. Leao va a segno una volta ogni tre tiri: non aveva mai avuto, finora, in rossonero, un rendimento così buono. Roba alla Zlatan Ibrahimović o alla Olivier Giroud, per capirci. I quali, infatti, hanno segnato quanto lui e che stasera, in Cagliari-Milan, si divideranno il posto al centro dell'attacco rossonero nel 4-2-3-1 di Pioli.

 Rafael Leao (attaccante AC Milan) qui durante Milan-Empoli 1-0 (Serie A 2021-2022) | News (Getty Images)

Giocherà prima il francese, poi lo svedese. Leao, invece, giocherà regolarmente titolare. In un Milan che vuole sgasare ancora, infatti, per cercare di mettere un altro mattoncino verso la conquista dello Scudetto, c'è bisogno delle sue accelerate, dei suoi guizzi, delle sue reti. La prima stagionale, tra l'altro, era arrivata proprio contro il Cagliari, lo scorso 29 agosto a 'San Siro', quando fu Giroud con una doppietta a prendersi il proscenio.

Leao è diventato grande al momento giusto. In Milan-Cagliari dell'andata ha iniziato a segnare e non si è più fermato. In Milan-Sampdoria ha anche realizzato, direttamente su assist di Mike Maignan, il gol del sorpasso in testa alla classifica ai danni dell'Inter. E stasera, alla 'Unipol Domus' di Cagliari, Leao proverà a fare male, sfruttando l'asse mancino del Milan con Theo Hernández.

Nei giorni scorsi, sui social, Leao ha raccontato qualche retroscena del suo arrivo al Milan nel 2019. "Quando ricevi la chiamata di Paolo Maldini, non puoi rifiutare. E ho accettato la sfida", ha detto a tal proposito il talento lusitano. Per il quale le grandi d'Europa, come PSG e Manchester City, secondo la 'rosea', hanno cominciato a bussare alla porta del Diavolo, valutando Leao addirittura 70 milioni di euro.

Il Milan, però, da quell'orecchio non ci sente. Considera Leao incedibile e, presto, arriverà al rinnovo di contratto fino al 30 giugno 2026 con ingaggio triplicato. Un lieto fine già nell'aria per il portoghese tutto strappi e gol. Speriamo anche che ne faccia qualcuno stasera a Cagliari. Ecco come e dove seguire Cagliari-Milan in tv o diretta streaming >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di