Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

CHAMPIONS LEAGUE

Milan-Porto, torna titolare il jolly di coppa Brahim Díaz

Brahim Díaz (attaccante AC Milan) tornerà titolare in Milan-Porto (Champions League 2021-2022) | News (Getty Images)

Brahim Díaz tornerà in campo dal 1' in Milan-Porto, partita della 4^ giornata del Gruppo B della Champions League 2021-2022

Daniele Triolo

In panchina per 90' contro la Roma, il fantasista andaluso Brahim Díaz ritroverà una maglia da titolare in Milan-Porto, partita della 4^ giornata del Gruppo B della Champions League 2021-2022. Lo ha ricordato 'Tuttosport' oggi in edicola. Toccherà, dunque, a lui cercare di accendere la luce nella manovra offensiva del Diavolo nella gara di questo pomeriggio, ore 18:45, a 'San Siro'.

Ristabilitosi dal CoVid, Brahim Díaz era atteso titolare già nel big match dello stadio 'Olimpico' in campionato. Poi, però, mister Stefano Pioli ha preferito andare sul sicuro, puntando su Rade Krunić, tenendo in caldo il trequartista malagueño per la sfida odierna. Un dentro e fuori nel quale i rossoneri dovranno, obbligatoriamente, centrare i tre punti se vorranno avere ancora qualche chance matematica di qualificazione agli ottavi.

Con ulteriori allenamenti nelle gambe, Brahim Díaz si candida, quindi, per essere un protagonista di Milan-Porto. Serviranno le sue idee, le sue genialate, le sue giocate tra gli spazi per innescare Olivier Giroud, centravanti scelto da Pioli per scardinare la retroguardia lusitana, e l'intero plotone offensivo del Diavolo. La sua assenza, nelle ultime partite del Milan, si è fatta sentire eccome.

Brahim Díaz, infatti, è un calciatore unico nella rosa rossonera. Sa rompere le linee avversarie, punta sempre l'uomo, sa come far male a chi lo contrasta. Rispetto alla passata stagione è cresciuto moltissimo: per 'Tuttosport' sa imporre il suo timbro sulla stesura della trama della partita. I compagni si fidano sempre più di lui, ponendolo spesso nel vivo del gioco e lui si trova a suo agio in questo ruolo di leader.

Nel Milan, Brahim Díaz ha trovato quel ruolo da protagonista indiscusso che nel Real Madrid non avrebbe avuto. In rossonero è ormai una colonna ed è stato tra i migliori in campo nelle prime due partite di Champions League, ad 'Anfield' contro il Liverpool ed a 'San Siro' contro l'Atlético Madrid. In Porto-Milan dell'andata Brahim Díaz non c'era e, dunque, punta a riprendersi il proscenio in serata. Milan, possibile colpo di mercato a gennaio dal Real Madrid. Le ultime >>>

tutte le notizie di