Milan, Pioli mette tutti d’accordo: pace fatta tra Gazidis e l’area tecnica?

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Il rinnovo di Stefano Pioli ha messo finalmente d’accordo l’area tecnica e Iva Gazidis. Pace fatta e visione condivisa?

di Renato Panno, @PannoRenato
Scaroni Gazidis Massara Pioli Maldini Milan Milanello nuovo

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – L’edizione odierna di ‘Tuttosport’, in edicola, ha analizzato la situazione societaria dopo il rinnovo di Stefano Pioli. Un rinnovo che sembra aver portato una ventata di positività che dalle parti di Milanello non si vedeva da tempo. L’intera dirigenza ha scelto insieme e ha deciso di puntare sulla continuità, su un allenatore che ha stupito dalla ripresa del campionato e che ha ampiamente meritato di rimanere in rossonero. L’arrivo di Ralf Rangnick sarebbe stato sicuramente affascinante, ma altrettanto rischioso: l’inizio di un progetto da zero avrebbe richiesto del tempo, e mai come quest’anno c’è fretta di iniziare una stagione nel migliore dei modi.

Adesso è tempo di ritornare a calcare i palchi della Champions League e per farlo ci sarà bisogno di un Milan che remi nella stessa direzione. Negli ultimi anni non è stato esattamente così: prima con l’addio di Leonardo e Gattuso, che non condividevano le idee della proprietà e di Ivan Gazidis, poi del duo Maldini-Boban, con quest’ultimo addirittura licenziato per alcune dichiarazioni fuori posto in merito al possibile arrivo di Rangnick.

Paolo Maldini, pur trovandosi d’accordo con l’amico e collega Boban, è rimasto in società. Le sue idee si un Milan sì giovane ma con innesti d’esperienza sono state più che lungimiranti. Gli arrivi di Zlatan Ibrahimovic e Simon Kjaer hanno raddrizzato una squadra spenta, portandola (per ora) ai preliminari di Europa League in maniera brillante. Il Milan in stile Arsenal convince poco, ma adesso sembra che entrambe le parti si stiano venendo incontro. Pioli sembra sia riuscito a legare due fazioni con diverse visioni, adesso è tempo di continuare in questa direzione. Perché per ottenere buoni risultati non si può prescindere da questo aspetto.

Dubbi sul futuro di Hakan Calhanoglu: ritorno in Germania per il turco? Continua a leggere >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy