Milan, per Mandzukic non solo la 9: anche la maledizione degli ex Juventus

MILAN NEWS – Da Bonucci a Higuain, passando per Caldara. Dalla Juve al Milan non porta benissimo. E per Mandzukic c’è anche il numero 9.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi
Mario Mandzukic

MILAN NEWS – Paura di certo non ne ha Mario Mandzukic, che ha deciso di indossare la maglia numero 9 del Milan. Quella maglia che ha fatto rendere giocatori di alto livello in modo veramente deludente. Ma il croato non ha paura come detto e meno male, perché dovrà vedersela anche con un altro trend negativo da sfatare: quello degli ex Juventus che negli ultimi anni hanno fatto molto male in rossonero. Il primo è stato sicuramente Leonardo Bonucci, ora tornato in bianconero. Il centrale 1987 è arrivato al Milan convinto di spostare gli equilibri nell’estate 2017, pagato anche caro e nominato capitano. Alla fine è stato forse il peggiore degli acquisti del Milan cinese. 35 presenze e 2 gol, di cui uno allo Stadium, non lasciano il segno.

Torna alla Juve e al suo posto passano in rossonero contemporaneamente Gonzalo Higuain e Mattia Caldara. Il centrale classe 1994 è ancora di proprietà del Milan, ma in prestito all’Atalanta, che può riscattarlo per 15 milioni, meno della metà di quanto lo pagò il Milan. Poche presenze e tanti infortuni per lui in rossonero, come a Bergamo ora.

L’argentino, invece, oggi gioca nell’Inter Miami. Altrettanto negativa la sua esperienza, durata solo sei mesi. Arrivato come in prestito oneroso con diritto di riscatto nel 2018, fa 22 presenze e 8 gol, scrive Tuttosport. La fine simbolica arriva proprio in Milan-Juve, quando si fa espellere e sbaglia un rigore. Dopo poco vuole andarsene e passa al Chelsea. L’unico lato positivo per Mandzukic è che non arriva direttamente dai bianconeri.

Tuttavia, il classe 1986 è ancora molto legato alla Juve e viceversa. Tant’è vero che ieri sui social la pagina della curva bianconera lo ha salutato e gli ha augurato il meglio, seppur senza successi. Ha risposto Mandzukic, con parole di stima e affetto.

OGGI ARRIVA TOMORI E NON SOLO >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy