Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

NEWS MILAN

Milan, la magia di Maignan: guarito, in campo contro Sassuolo o Genoa

Mike Maignan (portiere AC Milan) è guarito e pronto a tornare in campo | Milan News (Getty Images)

Mike Maignan, portiere del Milan, ha recuperato prima del previsto dall'operazione al polso sinistro. Può tornare in campo in questi giorni

Daniele Triolo

'La Gazzetta dello Sport' oggi in edicola ha parlato di Mike Maignan, portiere del Milan. Poiché 'Magic Mike' (soprannome che gli hanno dato i tifosi del Diavolo e che lui ha già adottato) sembra fare magie anche fuori dal campo oltre che sul terreno di gioco di 'San Siro'.

Operato a metà ottobre al polso sinistro per la lesione di un legamento (intervento nel quale gli è stata anche inserita una vite nello scafoide per evitare sofferenze vascolari), Maignan avrebbe dovuto fermarsi per 10 settimane. Tornando, di fatto, all'inizio del nuovo anno. Il numero 16 del Milan, però, ha bruciato le tappe ed è già pronto per tornare a giocare!

Lo aveva anticipato, in qualche modo, con un video pubblicato nei giorni scorsi sui suoi canali social ufficiali. "Il mio ritorno vi sorprenderà", aveva detto. E in effetti dopo appena 6 settimane Maignan potrebbe già essere a disposizione per Milan-Sassuolo. Per la 'rosea', nella peggiore delle ipotesi, andrà in panchina domenica contro i neroverdi. Per poi tornare titolare in Genoa-Milan di mercoledì 1° dicembre.

Si è allenato, in questo periodo, in maniera individuale. Poi è tornato ad allenarsi a Milanello. Inizialmente, come un giocatore di movimento in mezzo al campo. Quindi, da un paio di giorni, ricominciando a parare. Ieri Maignan ha svolto una prima parte di allenamento con gli altri portieri, insieme ai preparatori Nelson Dida, Gigi Ragno ed Emiliano Betti. Quindi, ha saltato la parte di allenamento in gruppo: meglio stare al riparo da eventuali contrasti.

Uno step intermedio, insomma, che verrà superato nei prossimi giorni. Quando tornerà anche in un contesto 'da partita'. Maignan, insomma, è quasi pronto e spetterà al tecnico rossonero Stefano Pioli decidere se farlo giocare in Milan-Sassuolo. Lui scalpita, l'allenatore valuterà giorno per giorno ma il 'rischio' che il francese riprenda il suo posto tra i pali della porta rossonera al posto di Ciprian Tătărușanu è sempre più probabile.

Per puntare, con decisione, alla vittoria del titolo in Serie A, il Milan non può prescindere dal suo leader Maignan. Il cui ritorno, di certo, contribuirà a far subire meno gol ad un Diavolo recentemente troppo bucherellato dagli attacchi avversari. Milan, idea in Premier League per un forte esterno offensivo >>>

tutte le notizie di