Milan k.o.: Kessié stanco, Ibrahimovic troppo solo | Serie A News

Franck Kessié al Milan non vive uno grande momento di forma. Zlatan Ibrahimovic è assistito poco dai compagni. Questi tra i motivi del k.o. a La Spezia?

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Zlatan Ibrahimovic Franck Kessié AC Milan

Milan, Kessié e Ibrahimovic da ritrovare al 100%

 

La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola ha parlato del Milan di Stefano Pioli. Sconfitto, male, a La Spezia e superato al primo posto in Serie A dall’Inter, il Diavolo, adesso, è chiamato a ripartire subito per non vanificare quanto di buono fatto in questa stagione.

La ‘rosea‘ ha analizzato i vari aspetti che hanno portato all’avvicendamento al vertice del campionato ed approfondito anche quello relativo alla condizione fisica di alcuni uomini chiave del Milan. In particolare, quella di Franck Kessié, che contro lo Spezia ha accusato un passaggio a vuoto.

L’ivoriano è uno degli uomini-guida di una squadra che ha saputo battere record su record. Nell’ultimo anno, sotto la guida di Pioli, si è evoluto: Kessié si è trasformato da calciatore muscolare ad elemento di grande equilibrio per il centrocampo. Ha guidato sempre gli altri e sembrava l’unico in grado di non patire alti e bassi.

Invece, in Spezia-Milan, anche il numero 79 ha ceduto. È apparso stanco e l’avere avuto accanto un compagno fuori forma (Ismaël Bennacer, appena rientrato), di certo non gli ha giovato. Per riprendere la sua marcia, il Milan deve ritrovare il miglior Kessié. Anche per dare nuovi spunti a Zlatan Ibrahimovic.

Se molla il fido Franck, infatti, ne risente anche Zlatan. Fermo restando che l’attaccante svedese, ad ogni modo, è stato lasciato troppo solo sia contro lo Spezia sia contro l’Atalanta. Con i risultati sotto gli occhi di tutti. Milan e Siviglia combattono per un forte attaccante. Vai alla news >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy