Milan k.o., il lato positivo: ora c’è meno pressione | Serie A News

Milan sconfitto a La Spezia e superato in classifica dall’Inter. Con il primato, però, se n’è andata anche molta pressione dalle spalle dei rossoneri

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Esultanza AC Milan Milan-Juventus

Milan, a fari spenti si può lavorare meglio

 

La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola ha parlato del Milan di Stefano Pioli. Sconfitto, male, a La Spezia e superato al primo posto in Serie A dall’Inter, il Diavolo, adesso, è chiamato a ripartire subito per non vanificare quanto di buono fatto in questa stagione.

La ‘rosea‘ ha analizzato i vari aspetti che hanno portato all’avvicendamento al vertice del campionato ed approfondito anche quello relativo alla possibilità che il Milan, per tanti mesi considerato primo un po’ a caso, ora avrà per uscire dai riflettori e di poter continuare la sua stagione senza troppe pressioni.

Non sempre, infatti, la luce della ribalta fa bene, soprattutto per una squadra che non era partita con l’intenzione di vincere lo Scudetto. È il lato positivo di una giornata di campionato che ha visto complicarsi il cammino del Milan. Ora spetterà a Pioli tenere la barra dritta e rimettere in carreggiata la squadra. Già a partire dalla trasferta di Belgrado in Europa League.

Bisogna evitare contraccolpi psicologici: non essere più pressati dalle tante aspettative potrebbe, perché no, persino rivelarsi un vantaggio. In particolare per quei giocatori alla ricerca della forma migliore. Ripartire in fretta, però, è un obbligo, perché la zona Champions è affollata e le squadre sono molto combattive. Milan e Siviglia combattono per un forte attaccante. Vai alla news >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy