Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

COPPA ITALIA

Milan-Inter 0-0, la moviola: Skriniar-Giroud, situazione ‘borderline’

Milan Skriniar ed Olivier Giroud durante il derby Milan-Inter 0-0 (Coppa Italia 2021-2022) | AC Milan News (Getty Images)

La moviola di Milan-Inter, il derby d'andata delle semifinali di Coppa Italia, terminato 0-0 ieri sera a 'San Siro'. Era rigore sul francese?

Daniele Triolo

'La Gazzetta dello Sport' oggi in edicola ha trattato gli episodi da moviola di Milan-Inter, il derby di Milano, partita d'andata delle semifinali della Coppa Italia 2021-2022 terminata 0-0 ieri sera a 'San Siro'. Voto 6 in pagella per l'arbitro del match, Maurizio Mariani della sezione A.I.A. di Aprilia (LT), che, tutto sommato, se l'è cavata bene. Anche se, sulla gara, pesano un paio di episodi dubbi. Uno avrebbe potuto spostare l'andamento dell'incontro.

Mariani lascia giocare, evita di fischiare troppi falli e, spesso ben posizionato, è chiamato a valutare due situazioni in area a cavallo tra i due tempi. La moviola di Milan-Inter della 'rosea', dunque, parte dal contrasto tra Alexis Saelemaekers e l'ex Hakan Çalhanoğlu nell'area di rigore rossonera. Prima sbraccia il turco, poi il belga. Giusto lasciare correre in questa circostanza. Situazione, invece, molto più 'borderline' nella ripresa.

 Olivier Giroud e Milan Skriniar durante Milan-Inter, derby d'andata delle semifinali della Coppa Italia 2021-2022 | AC Milan News (Getty Images)

L'episodio più eclatante della moviola di Milan-Inter, infatti, è il contatto tra Milan Škriniar ed Olivier Giroud nel cuore dell'area di rigore interista. Il difensore sloveno, non occupandosi del pallone ma soltanto dell'uomo, cintura in maniera plateale l'attaccante francese. Il quale, però, non appena avverte il contatto, finisce subito a terra. Situazione al limite: per 'La Gazzetta dello Sport' il calcio di rigore per il Milan poteva starci.

Un episodio sul quale, però, la scelta è esclusivamente a discrezione del direttore di gara, che vede e valuta l'intensità del contatto. Motivo per cui il V.A.R. non interviene. Il 'crollo' di Giroud, evidentemente, ha indotto Mariani a non fischiare il penalty in favore dei rossoneri. Giusto il cartellino giallo a Marcelo Brozović per l'intervento su Rafael Leão, così come quello per Lautaro Martínez per l'entrata in ritardo su Mike Maignan (imprudenza nello slancio).

Manca, però, analizzando la moviola di Milan-Inter, un'ammonizione per il milanista Alessandro Florenzi per un fallo in ritardo a metà campo su Çalhanoğlu. Dalla Spagna: "Preferisce il Milan alla Juve". Le ultime news di mercato >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di