Milan, il Diavolo veste Ibrahimovic e… Maldini: entrambi destinati a restare

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Zlatan Ibrahimovic è uno dei testimoni del lancio della nuova maglia e dovrebbe restare. Stessa sorte per Paolo Maldini

di Renato Panno, @PannoRenato
Maldini Ibrahimovic calciomercato Milan

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – L’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’, in edicola, mette il punto sule permanenze al Milan di Zlatan Ibrahimovic e Paolo Maldini. Ibra è uno dei testimonial del lancio della nuova maglia, indizio molto importante in merito all’argomento rinnovo. Maglia rossonera ancora addosso per lo svedese, con un ruolo di primo piano sia nel video, in cui allarga le braccia alla sua maniera, che in foto, con la sua faccia in bella vista vicino all’obiettivo. Di certo tutto questo non è sinonimo di prolungamento certo, in passato ci sono stati casi simili, ma l’ottimismo intorno al numero 21 rimane alto.

Da quello che filtra, i contatti sarebbero già iniziati. Per accontentare Zlatan il Milan dovrà lavorare su tre punti principali: il primo è quello dell’ingaggio offerto all’attaccante, che chiede 6 milioni di euro netti, poi il ruolo principale da interpretare con una rosa rimaneggiata e migliorata per obiettivi migliori. Il feeling con Stefano Pioli fa pensare sicuramente ad un ruolo centrale, mentre per gli altri due punti c’è qualche dubbio in più. Gli acquisti dovranno essere decisi in base ai paletti della Uefa, mentre sul fronte ingaggio c’è la volontà del Milan di abbassare le pretese di Ibra, magari con l’inserimento di diversi bonus.

Ma attenzione anche all’altra indiscrezione della ‘Rosea’, che è certa della permanenza di Paolo Maldini in dirigenza. Il direttore tecnico rossonero ha avuto un incontro con Ivan Gazidis nei giorni scorsi, in cui si sarebbe stabilita la sua permanenza in vista del prossimo anno, con lo stesso ruolo attuale. Una continuità su cui il Milan non puntava da anni e che era difficilmente pronosticabile solo qualche giorno fa. Ibrahimovic e Maldini, stessi destini per un Milan che mira sempre più in alto.

Intanto ecco la nostra intervista esclusiva a Caliò in cui parliamo di Bustos: LEGGI QUI PER I DETTAGLI >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy