Milan-Crotone 4-0, Pioli: “Ibra? Continui a giocare con noi” | Serie A News

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha commentato il 4-0 di Milan-Crotone con soddisfazione. Nelle sue parole, l’auspicio di rinnovo per Zlatan Ibrahimović

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Stefano Pioli AC Milan

Milan-Crotone 4-0: le dichiarazioni post-partita di Pioli

 

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha accolto con soddisfazione il 4-0 di Milan-Crotone a ‘San Siro‘. Il Diavolo, con questi tre punti, ha scavalcato nuovamente l’Inter in vetta alla classifica di Serie A. “Se siamo primi il merito è di tutti, di un gruppo coeso e bravo a far sì che chi arriva si ambienti il prima possibile”, ha detto nel post-partita Pioli, le cui dichiarazioni sono state riportate da ‘Tuttosport‘ in edicola questa mattina.

“Ho la fortuna di lavorare con un club che ha scelto giocatori forti, ho una rosa completa – ha proseguito, poi, il tecnico Pioli al termine del match -. Le partite decisive arriveranno più avanti, ora siamo tante squadre in pochissimi punti. Tutte le prime sette sono fortissime e possono lottare per lo Scudetto“, la convinzione dell’allenatore milanista nonostante il bel poker rifilato dai suoi ragazzi ai calabresi di Giovanni Stroppa.

Pioli, quindi, ha analizzato la prestazione dei suoi in Milan-Crotone: “Nel primo tempo ci è mancato solo il passaggio finale e siamo sembrati più frenetici rispetto alla ripresa. L’approccio, però, è stato giusto. Ora non è il tempo di guardare la classifica, arriverà un periodo molto impegnativo e noi speriamo di andare avanti anche in Europa. C’è ancora tanto da fare, tanto da spingere. La partita da vincere è sempre la prossima e la crescita della squadra credo proprio che sia in questa direzione”.

“Siamo un gruppo giovane, ma consapevole e che non si fa condizionare da polemiche o critiche – ha incalzato mister Pioli dopo Milan-Crotone -. Le aspettative salgono, ma è merito nostro. Ora dobbiamo reggere queste pressioni che è un privilegio avere”. e su Zlatan Ibrahimović, Pioli ha aggiunto: “Faccio i complimenti a Zlatan, ha raggiunto un risultato eccezionale, ma lui è un campione. Ha segnato sei doppiette: è un dato significativo della sua forza”.

“Zlatan ha ambizione e sta bene – così Pioli nel post Milan-Crotone -. È un atleta che cura il suo corpo in maniera perfetta in tutto: alimentazione, recupero, prevenzione. È un professionista eccezionale ed è sorretto da un fisico incredibile. Non l’ho mai visto sgarrare, non c’è mai un giorno in cui Zlatan salti qualcosa dei suoi lavori individuali. Vedendolo come si prepara e si allena, è difficile poi stupirsi dei risultati che ottiene”.

Sul futuro di Ibra, in scadenza di contratto con i rossoneri, Pioli ha chiosato: “Ibra sta bene con noi, tutti sono contenti. Siamo in un grandissimo club. Zlatan deciderà il suo futuro, ma credo sia giusto che continui a giocare e che continui a farlo con noi per quello che sta facendo”. Calciomercato Milan: occhi sull’erede di Donnarumma. Vai alla news >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy