Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

NEWS MILAN

Milan, altri 10 giorni ai box per Ibrahimovic: quale futuro per lui?

Zlatan Ibrahimovic (attaccante AC Milan) dovrà stare fermo altri 10 giorni | Milan News (Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, tornerà a disposizione soltanto a inizio maggio. Vuole provare a vincere lo Scudetto, poi si vedrà

Daniele Triolo

'La Gazzetta dello Sport' oggi in edicola ha parlato di Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan. Questo perché dopo aver saltato il match di domenica scorsa a Torino, il numero 11 rossonero sarà costretto a fermarsi nuovamente ai box. Per via di un sovraccarico al ginocchio sinistro, infatti, il Milan dovrà fare a meno di Ibra almeno per i prossimi dieci giorni.

Ciò significa che Zlatan salterà Milan-Genoa di venerdì sera a 'San Siro', poi Inter-Milan, semifinale di ritorno di Coppa Italia e, molto probabilmente, anche Lazio-Milan, ultimo turno di campionato del mese di aprile. Rientro in campo previsto, dunque, per Ibrahimovic in occasione di Milan-Fiorentina di inizio maggio.

Ibrahimovic, secondo la 'rosea', ha una gran voglia di tornare in campo e di aiutare i suoi compagni nella volata Scudetto. Si deve, però, scontrare con la realtà del post-intervento al ginocchio e con una serie, che appare interminabile, di acciacchi fisici. A fine stagione Zlatan avrà davvero ancora voglia di giocare?

Secondo la 'rosea' il Milan, finora, non avrebbe offerto alcun ruolo dirigenziale ad Ibrahimovic per l'immediato futuro. Semplicemente perché all'interno dell'ambiente rossonero non si ha la percezione che il bomber di Malmö voglia smettere di giocare a calcio al termine di questa stagione.

 Zlatan Ibrahimovic (attaccante AC Milan) qui durante Milan-Bologna 0-0 (Serie A 2021-2022) | News (Getty Images)

Forse Ibra crede ancora di poter conquistare lo Scudetto in questo rush finale della stagione e di poter trascinare i compagni al successo, che immagina come sigillo di una carriera fenomenale. Quel che è certo, però, è che il suo 2022 è stato avaro di soddisfazioni. Così come il 2021 non gli aveva offerto molte gioie, eccezion fatta per la qualificazione in Champions League con il Diavolo.

Ibra potrebbe dare tantissimo ai rossoneri di Stefano Pioli nelle partite finali di questo campionato. Anche perché il Milan sta palesando difficoltà inaudite nel trovare la via della rete. C'è anche da dire, però, come in questo anno solare 2022 Zlatan abbia già saltato 7 partite e che in molte di quelle in cui ha giocato è stato in campo per pochissimi minuti.

L'ultimo gol di Ibrahimovic è datato 9 gennaio, in occasione di Venezia-Milan 0-3 e, a 'San Siro', addirittura non va in rete dal 12 settembre 2021, giorno di Milan-Lazio 2-0. Che cosa succederà, dunque, nel momento in cui scadrà l'attuale contratto di Zlatan (30 giugno) nessuno può dirlo. Molto dipenderà da lui che, secondo 'La Gazzetta dello Sport', non avrebbe voglia di smettere.

Ama giocare a pallone, ama farlo a Milano, nel Milan e, finché potrà, vorrà restare in campo. Magari quest'ultimo, inatteso stop, non farà altro che aumentargli la voglia. Milan, alternativa di lusso a Sanches! Le ultime news di mercato >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di