Leonardo: “Mazzoleni unico a non sentire i cori. Ha tirato dritto”

Leonardo: “Mazzoleni unico a non sentire i cori. Ha tirato dritto”

A due giorni dall’eliminazione della Coppa Italia contro la Lazio il direttore dell’area tecnica del Milan Leonardo parla alla Gazzetta dello Sport

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME MILAN – Dopo il duro comunicato pubblicato ieri dalla società rossonera, attraverso le parole del direttore dell’area tecnica Leonardo, il Milan alza la voce dopo i recenti episodi di razzismo che si sono registrati in occasione del match contro la Lazio. Il dirigente brasiliano ha parlato ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’ della scelta da parte di Mazzoleni di non sospendere la gara: “C’erano mille motivi per interrompere quella partita. E’ stato assurdo. Con le nuove norme bastava il primo coro per chiamare i giocatori al centro del campo e in caso di secondo coro sospendere la gara. E invece nulla, eppure i cori e gli ululati li hanno sentiti tutti. Se sono stati trasmessi due annunci con gli altoparlanti significa che erano ben udibili a tutti. Eppure sembra che Mazzoleni sia stato l’unico a non sentire e ha tirato dritto. A noi avevano garantito che sarebbero intervenuti in caso di cori razzisti. Non era una situazione a sorpresa. Mazzoleni aveva già vissuto la stessa scena con Koulibaly in Inter-Napoli, eravamo tranquilli. Doveva decidere lui, ma penso che in questi casi gli arbitri non debbano essere lasciati soli, ma aiutati”. Ecco, invece, cosa ha detto su Gravina e Giorgetti>>>

SCONTO 50% – Gazzetta, l’edizione digitale a metà prezzo (promo per utenti Pianeta Milan). ABBONATI SUBITO!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy