Lazio-Milan, rossoneri da manuale: Ibrahimovic punto di riferimento

MILAN NEWS – Un Milan straordinario batte nettamente una Lazio in piena corsa scudetto. Il rientro di Ibrahimovic si fa sentire e la squadra di Pioli dilaga

di Renato Panno, @PannoRenato
Lazio-Milan 2019-2020

MILAN NEWS – Come evidenzia ‘La Gazzetta dello Sport’, oggi in edicola, è stato un Milan straordinario quello che ha battuto la Lazio per 3-0. Un match che influisce pesantemente anche sulla lotta scudetto, con la Juventus che sorride e allunga a +7 in classifica. Tre punti per niente scontati per i rossoneri, che avanzano con convinzione nella lotta all’Europa League grazie ad un gioco pratico e disinvolto, mentre i biancocelesti risentono più del dovuto della mancanza di Ciro Immobile e non riescono mai a trovare trame di gioco all’altezza.

La chiave di tutto è, probabilmente, l’impiego di Zlatan Ibrahimovic dal primo minuto. Non può essere un caso che, con lo svedese in campo, il Milan abbia un altro atteggiamento. Come nel caso del finale contro la Spal, una partita sfortunata acciuffata soltanto all’ultima grazie all’autogol di Vicari. Arrivano altre conferme da Alexis Saelemaekers che, come contro Roma e Spal, dimostra di essere più vivo che mai. Il primo brivido del match arriva da un cross di Jony su cui nessun giocatore della Lazio riesce ad arrivare. Il Milan però c’è, con Ibrahimovic che arretra spesso da regista avanzato, come in occasione del gol di Calhanoglu, che sfrutta una deviazione decisiva di Parolo.

La Lazio non riesce ad avere una reazione concreta, con Luis Alberto e Correa più isolati che mai. Arriva così anche il 2-0 su rigore per Ibrahimovic, dopo un tocco di mano di Radu in area scaturito da un cross di Saelemaekers. A fine primo tempo Simone Inzaghi prova a cambiare qualcosa, ma il Diavolo tiene botta e si dimostra sempre concentrato. Pioli decide di inserire Rebic a posto di un Ibra a mezzo servizio e il croato risponde presente come sempre: incursione dell’inesauribile Theo Hernandez e gol de 3-0 che mette il match in banca. Per il resto solo ordinaria amministrazione, con Gianluigi Donnarumma praticamente inoperoso. E’ un grande Milan, che alza la voce e supera momentaneamente il Napoli in classifica. La Lazio, invece, smette di inseguire un sogno forse più grande di lei.

Intanto ecco le parole di mister Pioli nel post-partita, continua a leggere >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy