Inter-Milan, il re è Ibra! Pioli vince il derby ed è in testa da solo

INTER-MILAN ULTIME NEWS – Il Milan vince il derby di Milano 2-1 grazie alla doppietta di Zlatan Ibrahimovic: rossoneri in vetta alla classifica

di Alessio Roccio, @Roccio92
Moviola Inter Milan derby arbitro mariani

Inter-Milan 1-2: rossoneri a punteggio pieno!

INTER-MILAN ULTIME NEWS – Alla vigilia si era invocata la sfida tra i due bomber delle squadre milanesi: Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku. Bene, il duello tra i due a distanza c’è stato. Lo svedese ne segna 2, il belga uno e il Milan porta a casa un derby di Milano di campionato che mancava da circa 4 anni. C’era Mihajlovic in panchina nel 2016 quando i rossoneri, infatti, vincevano la loro ultima stracittadina.

Il Milan passa con due reti in rapida successione nel primo quarto d’ora. La prima arriva sugli sviluppi di un calcio di rigore che Ibrahimovic si procura e e sbaglia, ma sulla respinta di Handanovic segna la rete che sblocca il risultato. Passano 3 minuti e Saelemaekers fa partire il contropiede che pesca Rafael Leao sulla corsia mancina. Il portoghese scappa via a D’Ambrosio e mette in mezzo per Ibrahimovic che anticipa tutti e segna il 2-0. Alla mezz’ora, però, è l’Inter a gonfiare la rete. Lukaku accorcia le distanze dall’interno dell’area piccola e spaventa il Milan.

Si va all’intervallo dove i rossoneri sistemano le idee. Nella ripresa il match è molto equilibrato con occasioni pericolose da una parte e dall’altra. Al 75′ Mariani fischia un dubbio calcio di rigore per l’Inter per fallo di Donnarumma su Lukaku. Il VAR lo avverte che il belga parte in fuorigioco e annulla il penalty. Nel finale qualche momento di sofferenza per la squadra di Pioli, che però riesce comunque a portare a casa la stracittadina e dopo circa 25 anni si ritrova primo in classifica a 12 punti su 12. Scudetto? Per Pioli non è nemmeno da parlarne, mentre per Ibra nulla è impossibile…

LE NOSTRE PAGELLE DI INTER-MILAN>>>

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy