Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

NEWS MILAN

Ieri insulti, oggi fischi? Donnarumma, si preannuncia una notte calda

Gianluigi Donnarumma (portiere PSG qui con l'Italia) sarà fischiato dai tifosi del Milan a 'San Siro' | AC Milan News (Getty Images)

Gianluigi Donnarumma insultato ieri dai tifosi della Curva Sud del Milan in uno striscione. Stasera, a 'San Siro', si prevedono molti fischi

Daniele Triolo

'La Gazzetta dello Sport' oggi in edicola ha dedicato un approfondimento a Gianluigi Donnarumma. L'ex portiere del Milan, oggi al PSG, questa sera, giocherà per la prima volta a 'San Siro' non più in qualità di calciatore rossonero. Avverrà alle ore 20:45, in occasione di Italia-Spagna, semifinale della Nations League.

Donnarumma è al centro dell'attenzione dei mass media perché i tifosi del Milan hanno già annunciato che allo stadio ci sarà una contestazione nei confronti del loro ex beniamino, reo di essersene andato via a parametro zero in estate arrecando un danno economico al club rossonero. Gli ultras del Milan, ha sottolineato la 'rosea', non hanno tollerato l'atteggiamento di Donnarumma, il quale, dopo aver baciato a più riprese la maglia del Diavolo, professandosene da sempre tifoso, se n'è andato in questa maniera.

A Milanello, nei giorni immediatamente precedenti Sampdoria-Milan, prima giornata di questo campionato di Serie A, erano stati esposti due striscioni, da parte dei tifosi della Curva Sud Milano, all'indirizzo di Donnarumma. Il primo recitava "Noi gli infami non li dimentichiamo: attento a quando girerai per Milano". Il secondo, invece, "Donnarumma, ingrato bastardo: fai più schifo di Leonardo".

Il portiere, l'altro ieri, in conferenza stampa dal ritiro della Nazionale aveva ricordato come lui, al Milan, avesse dato tutto e detto di sentirsi sempre legato ai colori rossoneri. Auspicando, poi, che il pubblico di 'San Siro' non fosse portato a fischiarlo, visto che, in fin dei conti, giocherà con la maglia della Nazionale Italiana. Bene, la richiesta di Donnarumma rischia di venire disattesa, nella maniera più fragorosa.

Ieri sera, infatti, fuori dall'albergo che ospita gli Azzurri, la Curva Sud Milano ha esposto un altro, inequivocabile striscione all'indirizzo di Donnarumma. "A Milano non sarai mai più il benvenuto. Donnarumma uomo di m***a". Stasera, in quello che una volta era il suo stadio, dovrebbero esserci oltre 37mila spettatori. Per il portiere italiano del PSG si preannuncia una notte calda, anzi bollente.

Difficile, infatti, credere che la protesta degli ultras, feriti e delusi dal loro ex idolo di casa, possa ridursi al solo striscione di ieri. Donnarumma, a proteste clamorose, oltretutto è anche abituato. Chi ha dimenticato i dollari lanciati dentro la sua porta in occasione degli Europei Under 21 del 2017 in Polonia? Milan, trovato l'erede di Ibra e Giroud in attacco: le ultime news >>>

tutte le notizie di