Ibrahimovic, la seconda missione: capocannoniere in Serie A | News

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, vuole tornare a vincere la classifica marcatori in Serie A. Ci è riuscito già due volte, nel 2009 e nel 2012

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Zlatan Ibrahimovic AC Milan

Ibrahimovic vuole il trono dei bomber in Serie A

 

Il quotidiano ‘Tuttosport‘ questa mattina in edicola ha dedicato un interessante approfondimento alle ‘quattro fatiche di Zlatan‘, ovvero le quattro missioni di Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, in questa stagione tra club e Nazionale, con un occhio al calciomercato.

La seconda missione di Ibrahimovic, in questo 2021, è quello di tornare a vincere la classifica dei marcatori in Serie A. L’attaccante scandinavo ci è giù riuscito, nel 2009 con l’Inter (segnò 25 gol) e nel 2012 proprio con il Milan (ne realizzò 28), ma farlo alla soglia dei 40 anni sarebbe un’impresa non da poco.

Soprattutto, vincerla davanti a rivali del calibro di Cristiano Ronaldo (Juventus), Romelu Lukaku (Inter) e Ciro Immobile (Lazio), avrebbe davvero un sapore particolare. Vincerla con il suo Milan, poi, il massimo. Inarrivabile il suo connazionale, Gunnar Nordahl, che vinse il titolo dei capocannonieri in Serie A per ben cinque volte, ma a tre Ibra raggiungerebbe giocatori di livello assoluto.

Qualche nome? Giuseppe Meazza, al quale oggi è intitolato lo stadio nel quale Ibrahimovic gioca le sue partite interne con il Diavolo, poi Michel Platini, Luigi Riva, Paolo Pulici, Giuseppe Signori, Aldo Boffi e lo stesso Immobile, che ha guadagnato lo scettro dei goleador già con Torino e Lazio. Calciomercato Milan: riscatto Brahim Díaz, ecco la svolta. Vai alla news >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy