Ibrahimovic ha cambiato il Milan: che numeri dopo il ritorno dello svedese!

Zlatan Ibrahimovic rappresenta l’antidoto perfetto per un Milan finora non affatto in salute. Ecco i nuovi numeri rossoneri dal suo ritorno

di Renato Panno, @PannoRenato

ULTIME NEWS MILAN – Ormai è forse ovvio dirlo, ma è palese dietro alla rinascita del Milan ci sia lo zampino di Zlatan Ibrahimovic. D’altronde Zvonimir Boban e Paolo Maldini lo hanno scelto proprio per risollevare la stagione rossonera dopo un avvio decisamente a rilento. ‘La Gazzetta dello Sport’ ha messo in evidenza quelli che sono i numeri dal suo ritorno: la media punti attuale è salita a 2.6 rispetto a un misero 1,23 prima del suo ritorno. La media gol subiti è scesa a 0,8 a differenza dell’1,3 precedente. Ma anche la media tiri è salita a 19,8 rispetto ad un inferiore 14,8 prima di Zlatan.

Ma non solo: Ibrahimovic ha dato più pericolosità al reparto offensivo e una copertura maggiore nei calci piazzati in fase difensiva. Da quando lo svedese è arrivato a Milano, i rossoneri hanno viaggiato ad una media da scudetto con 10 punti conquistati. Più della Juventus e a pari merito con la Lazio e la sorpresa Verona. La dirigenza ha avuto subito ragione sull’intuizione avuta negli ultimi giorni di dicembre. Con Ibrahimovic sono migliorati molti giocatori che prima sembravano praticamente ai margini del progetto.

Ismael Bennacer ha iniziato a verticalizzare di più, creando ben 6 occasioni in 5 partite. Samu Castillejo è completamente rinato ed è diventato un uomo chiave del nuovo scacchiere di Stefano Pioli. Lo spagnolo ha creato 17 occasioni, 9 tiri, 18 cross e 8 dribbling riusciti. Ma anche Ante Rebic, che prima non era altro che una comparsa, adesso ha segnato 3 gol e ha regalato 6 punti alla squadra partendo dalla panchina. Ma anche Hakan Calhanoglu sembra diventato più freddo e incisivo, il suo ingresso il Coppa Italia contro il Torino ha letteralmente sparigliato le carte e ha regalato al Milan la semifinale contro la Juventus. Se non è effetto Ibra questo… Intanto ecco perché è saltata la trattativa tra Nacional Montevideo e Milan per Matias Vina, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy