Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-INTER

Derby Milan-Inter 1-1: Calhanoglu, esultanza esagerata sotto la Curva Sud

Hakan Calhanoglu esulta sotto la Curva Sud dopo il rigore segnato nel derby Milan-Inter (Getty Images)

Hakan Calhanoglu era l'uomo più atteso di Milan-Inter. Il turco ha segnato un rigore e ha provocato i suoi ex tifosi con la sua esultanza

Renato Panno

L'edizione odierna del 'Corriere dello Sport' si sofferma su uno dei grandi temi del derby Milan-Inter: la partita dell'ex Hakan Calhanoglu. I nerazzurri, complici i noti problemi di Christian Eriksen, hanno colto la palla al balzo approfittando dello status di parametro zero del turco per acquistarlo. Un passaggio commentato così dallo stesso giocatore: "Sono passati tanti giocatori dal Milan all’Inter e viceversa, quindi non sono né il primo né sarò l’ultimo. Io ho fatto molto per il Milan dal 2017 a oggi e, soprattutto, ho sempre rispettato tutti.

Ma la logica non trova mai spazio quando a mettersi di mezzo c'è la questione sentimentale. I tifosi del Milan lo hanno preso di mira fischiandolo ripetutamente. E lui si è preso la rivincita. Ha chiesto a Lautaro di lasciargli il rigore da lui conquistato e lo ha spedito in porta con un secco tiro centrale. Calhanoglu esulta come ogni giocatore, anche contro le ex squadre, dovrebbe fare. Poi esagera. Si volta verso la Curva Sud e porta le mani alle orecchie. Gli ex compagni se la prendono con lui, ma tutto si spegne subito. Ma la provocazione resta. Rinnovo Romagnoli sempre più complicato: il Milan studia una soluzione low cost per sostituirlo

tutte le notizie di