Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

CESSIONE MILAN

Cessione Milan, partita aperta tra RedBird e InvestCorp: le ultime news

Il Milan sarà ceduto da Elliott a RedBird o a InvestCorp? "Sono entrambi candidati forti", filtra dalla sede del club rossonero. Il punto

Daniele Triolo

Il 'Corriere dello Sport' oggi in edicola ha parlato della cessione del Milan, con InvestCorp e RedBird a duellare per acquisire il pacchetto di maggioranza del club rossonero dal fondo Elliott. La trattativa per il passaggio di proprietà della società di Via Aldo Rossi, ha specificato subito il 'CorSport', non si è arenata.

Però, al contempo, alcune certezze date frettolosamente per acquisite sono evaporate. Innanzitutto, InvestCorp non è così 'forte' sull'operazione Milan come alcuni elementi (esposizione mediatica e trattativa in esclusiva) lasciavano presupporre. Il fondo del Bahrein ha visionato i conti del Diavolo, ha ipotizzato un prezzo di 1,18 miliardi di euro. Tutto, però, si è rallentato. Se non arrestato.

Forse per la difficoltà nel reperire velocemente le risorse necessarie. Certamente, ha influito la condizione preliminare posta da Elliott per la cessione del Milan. Ovvero, che avrebbe trattato la vendita del club rossonero soltanto con investitori 'full equity', cioè che non utilizzino il Milan per emettere debito con cui finanziare l'operazione.

Elliott, in sostanza, non vuole lasciare macerie nel club rossonero, risanato con sforzi e fatica negli ultimi quattro anni, perché danneggerebbe la sua immagine. Alimenterebbe dubbi su un risanamento non poi così efficace. RedBird, forse, secondo il 'CorSport', troverebbe più rapidamente i soldi per chiudere l'operazione.

Specializzato negli investimenti sportivi, ha una capacità dimostrata di aggiungere valore alle aziende che gestisce, nelle quali ama applicare competenze specialistiche sviluppate negli anni. Caratteristiche, queste, molto gradite ai piani alti di Elliott, che vedono in RedBird meno incertezze e maggiori garanzie di continuare il percorso avviato nel Milan.

"Sono entrambi candidati forti", filtra dalle stanze di 'Casa Milan', anche se la decisione finale, naturalmente, non passerà dai dirigenti del club rossonero, che assistono da spettatori all'intera vicenda. L'esito migliore, per i tifosi, ha chiosato il 'CorSport', sarebbe una nuova proprietà in continuità con l'attuale. RedBird, in tal senso, potrebbe offrire maggiori garanzie. Milan, assalto al top player per la fascia destra: le ultime news di mercato >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di