‘Cantera’ Milan florida, ma in quanti hanno trovato fortuna lontano …

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Tanti i giocatori del vivaio rossonero che giocano in Prima Squadra. Altrettanti, però, costretti ad andare via per esplodere

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Manuel Locatelli Sassuolo ex Milan

‘Cantera’ Milan, tanti i ragazzi esplosi lontano da Milano

 

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Molti calciatori della ‘cantera‘ del Milan, oggi, giocano in Prima Squadra con il tecnico Stefano Pioli. Il quotidiano ‘Tuttosport‘ oggi in edicola, però, ha evidenziato anche che molti altri giocatori, per trovare fortuna ed imporsi nel grande calcio, hanno dovuto farlo lontano dal club in cui sono cresciuti.

Il primo, in epoca recente, che non è riuscito a fare innamorare i propri tifosi è stato il terzino Mattia De Sciglio, classe 1992. Da nuovo Paolo Maldini a promessa mancata, è stato ceduto alla Juventus per 12 milioni di euro nell’estate 2017, nell’ambito dell’operazione che portò, invece, il difensore Leonardo Bonucci a compiere il percorso inverso.

Quindi, il centrocampista Bryan Cristante, classe 1995, il quale esordì addirittura con un gol in Milan-Atalanta 3-0 del 2014. Dopo sole 3 presenze in Prima Squadra, la cessione al Benfica per 6 milioni di euro. Soldi che il Diavolo utilizzò per prelevare, proprio dagli orobici, Giacomo ‘Jack’ Bonaventura. Dopo tanto peregrinare tra Palermo, Pescara ed Atalanta, oggi Cristante gioca nella Roma.

Suo compagno, nel Milan Primavera, era il centravanti Andrea Petagna, anch’egli del 1995. Considerato una grande promessa, giocò in prestito dapprima alla Sampdoria, poi in Serie B (Latina, Vicenza ed Ascoli) prima di essere ceduto all’Atalanta. A Bergamo è esploso con Gian Piero Gasperini, alla Spal si è confermato e, finalmente, è riuscito ad approdare in una grande, il Napoli di Gennaro Gattuso.

Infine, un altro centrocampista: Manuel Locatelli, classe 1998, rivelazione del Milan a cavallo tra il 2016 ed il 2017. Due gol clamorosi, contro Sassuolo e Juventus, lo fecero imporre all’attenzione del grande pubblico. Proprio al Sassuolo, nell’estate 2018, la sua cessione in prestito con obbligo di riscatto per un totale di 14 milioni di euro. E proprio alla Juventus, l’anno venturo, potrebbe finire per 40LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO SUL MERCATO DEL MILAN >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy