Tuttosport – Suso, ora via la clausola: trattativa per il rinnovo

Tuttosport – Suso, ora via la clausola: trattativa per il rinnovo

Jesús Suso, classe 1993, da uomo-mercato ad elemento intoccabile per Marco Giampaolo. Ed il Milan, adesso, ha intenzione di adeguargli il contratto

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Secondo quanto riferito da ‘Tuttosport‘ in edicola questa mattina, alla fine ha vinto Marco Giampaolo: lo spagnolo Jesús Suso, classe 1993, convertito da esterno destro d’attacco in trequartista dal nuovo tecnico rossonero, resterà al Milan. Probabilmente per molto tempo. Sicuramente, sarà lui l’uomo deputato a fare la differenza, in positivo, nella stagione che sta per cominciare.

Che arrivi o meno Ángel Correa dall’Atlético Madrid, sarà Suso a giocare dietro le punte nel 4-3-1-2 di Giampaolo: scelta condivisa dal tecnico con il giocatore che, ha riportato il quotidiano torinese, da Milano non se ne sarebbe proprio voluto andare. Anche la società, con Paolo Maldini e Zvonimir Boban, ha capito che le plusvalenze vanno ricercate altrove, in altri elementi, non nel nativo di Cadice, divenuto subito fondamentale nel nuovo progetto tecnico del Milan per il 2019-2020.

Un cambio di strategia, questo, che ora lascia pensare come il Milan sia costretto a ragionare sul futuro di Suso, che vorrebbe rinnovare l’attuale contratto con il club di Via Aldo Rossi, in scadenza il 30 giugno 2022, ritoccando verso l’alto il proprio ingaggio, attualmente di 3 milioni netti a stagione. Trattativa, questa, ricominciata tra le parti dopo l’ultima visita di Alessandro Lucci, agente di Suso, a ‘Casa Milan‘ per incontrare la dirigenza milanista.

Per Suso non è mai arrivata la richiesta giusta, ovvero i 38 milioni di euro fissati, idealmente, dal valore della clausola rescissoria inserita nel contratto del calciatore, sebbene questa sia valida soltanto per l’estero e materialmente scaduta lo scorso 15 luglio: le offerte di Fiorentina ed Olympique Lione erano lontane dal valore che il Milan fa del suo numero 8, ed anche la proposta della Roma non ha mai convinto fino in fondo né la dirigenza rossonera né il calciatore spagnolo.

Chiusa la sessione estiva di calciomercato, quindi, Milan e Suso si siederanno intorno ad un tavolo per trattare il rinnovo del contratto del talento iberico. La proposta del Diavolo sarà simile a quella già presentata al ragazzo, la scorsa primavera, da Leonardo e Paolo Maldini, ovvero un prolungamento dell’attuale accordo fino al 30 giugno 2024, con innalzamento dello stipendio a 3,5 milioni di euro netti a stagione più bonus. Inoltre, intenzione del Milan è rimuovere la clausola rescissoria dal contratto ed essere ‘padrone’ del futuro del calciatore.

Intanto, però, Correa potrebbe arrivare lo stesso a Milanello per giocare insieme a Suso in una squadra ricca di talento! Per le ultime sull’attaccante argentino, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy