Tuttosport – L’Olympique Lione esce allo scoperto per Suso

Tuttosport – L’Olympique Lione esce allo scoperto per Suso

Jesús Suso, classe 1993, piace a Marco Giampaolo, tecnico rossonero. Ma il Milan, in presenza di un’offerta buona, potrebbe venderlo. Altrimenti rinnoverà

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Come ricordato dal quotidiano torinese ‘Tuttosport‘ oggi in edicola, il tecnico Marco Giampaolo si è esposto pubblicamente per una conferma al Milan di Jesús Suso, classe 1993, da lui riconvertito da esterno destro d’attacco in trequartista. L’allenatore ha fatto capire che gradirebbe averlo a disposizione nella prossima stagione. Ci sono, però, delle necessità da parte della società che porterebbero alla cessione dell’ex Liverpool.

Si parla, da tempo, di un interesse dell’Olympique Lione e dell’Olympique Marsiglia per Suso. Bene, ieri il Presidente dell’OL, Jean-Michel Aulas, si è sbilanciato, ai microfoni di ‘RMC Sport‘, sullo spagnolo, sottolineando: “Suso è uno dei profili che stiamo seguendo“. Ci sono stati dei contatti tra Alessandro Lucci, procuratore di Suso, e l’Olympique Lione, visto che l’agente ha ottenuto dal Milan il mandato di offrire il suo assistito ai club potenzialmente interessati.

L’Olympique Lione, dopo aver venduto Tanguy Ndombélé al Tottenham per 72 milioni di euro, ha la forza economica per soddisfare le richieste economiche del Milan per Suso: si avranno ulteriori novità dopo il vertice di mercato previsto a Lione nei prossimi giorni. L’OL, a Suso, può offrire la possibilità di disputare la prossima edizione della Champions League, competizione mai disputata prima d’ora: questo, in maglia rossonera, in questa stagione non potrà avvenire.

Qualora, invece, dovesse restare al Milan, Suso dovrebbe poi rinnovare il proprio contratto, attualmente in scadenza il 30 giugno 2022, per due motivi; da un lato, l’esigenza del club rossonero di togliere la clausola rescissoria di 38 milioni di euro valida per l’estero; dall’altro, la volontà del giocatore di guadagnare di più. Qualche tempo fa, nelle fasi preliminari del discorso di rinnovo, Suso, tramite Lucci, aveva chiesto 6 milioni di euro netti l’anno, lo stesso stipendio di Gigio Donnarumma. Il Milan, quella cifra, non vuole dargliela e potrebbe dunque trattare su basi nettamente inferiori.

Intanto, dalla Spagna, emergono novità su Luka Modric, classe 1985, centrocampista croato del Real Madrid che piace tanto ai rossoneri: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy