Gazzetta – Milan, il mercato si fa a Madrid: Correa e Mariano Díaz

Gazzetta – Milan, il mercato si fa a Madrid: Correa e Mariano Díaz

Nessuna trattativa per ora, ma il Milan incontrerà il Real Madrid negli ultimi giorni di mercato: dopo Ángel Correa, possibile l’arrivo di Mariano Díaz

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Secondo quanto riferito da ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola, il Real Madrid ha dato appuntamento al Milan negli ultimi giorni di questa sessione estiva di calciomercato. I buoni rapporti tra i due club, cementati dall’operazione che ha portato in rossonero il terzino sinistro francese Theo Hernández a titolo definitivo per 20 milioni di euro, potrebbero favorire il Diavolo nell’acquisizione di qualche calciatore delle ‘Merengues‘ che, magari, non rientra nel progetto tecnico di Zinedine Zidane.

Dopo la risoluzione dell’affare Neymar, infatti, che il Real Madrid sta tentando di acquistare dal PSG mediante anche l’inserimento di qualche contropartita tecnica nell’operazione, non si sa quali calciatori possano restare cedibili e, soprattutto, appetibili per il Milan, club che, comunque, potrebbe approfittare della rosa extralarge della squadra della ‘Casa Blanca‘ per rinforzare, magari a condizioni favorevoli, l’organico attualmente messo a disposizione del nuovo allenatore Marco Giampaolo.

Prima però, ha sottolineato la ‘rosea‘, il Milan dovrà vedersela con l’Atlético Madrid, giacché il primo obiettivo per l’attacco, per Paolo Maldini e Zvonimir Boban, dirigenti rossoneri, resta sempre Ángel Correa, attaccante argentino classe 1995, che ha ribadito ai ‘Colchoneros‘ la volontà di lasciare la Capitale spagnola per approdare a Milano. L’affare, però, al momento è bloccato anche perché l’acquisizione del suo sostituto, Rodrigo Moreno Machado, da parte dell’Atlético Madrid è in stand-by a causa dei dissidi e delle lotte interne al Valencia.

Probabile, quindi, che l’arrivo di Correa al Milan possa concretizzarsi soltanto negli ultimi giorni di mercato ed a campionato iniziato. Ecco perché Giampaolo sta andando avanti spedito con i suoi esperimenti tattici e schierando Jesús Suso nel ruolo di trequartista. Il tutto aspettando il Real Madrid che, come detto prima, proponga al Milan qualcuno dei suoi esuberi, magari non di quelli ‘costosi’ quali possono essere il centrocampista croato Luka Modric (definito ‘inarrivabile’), il colombiano James Rodríguez o il gallese Gareth Bale, complicati da piazzare visti gli ingaggi molto alti.

Uno di quelli plausibili, però, è Mariano Díaz, classe 1993, in linea con gli attuali parametri del club rossonero per età, ingaggio (prende 2 milioni di euro l’anno), e caratteristiche tecniche. Il giocatore, spagnolo con mamma dominicana, è un attaccante rapido, veloce, che ha vissuto la sua migliore stagione in Francia con l’Olympique Lione prima di far ritorno, a peso d’oro, al Real Madrid, che lo aveva acquistato per la prima volta nel 2012. In passato seguito anche dal Napoli, Mariano Díaz può fare al caso del Milan. La priorità, però, resta sempre Correa. Per le ultime sull’argentino, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy