Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Calciomercato Milan – Attesa per Ibrahimovic: lo svedese tra gli Dei

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan (credits: GETTY Images)

Zlatan Ibrahimovic, classe 1981, si rimette in gioco con il Milan a 38 anni. La stessa età di Roger Federer e Serena Williams, fenomeni del tennis

Daniele Triolo

CALCIOMERCATO MILAN - Il quotidiano 'Tuttosport' in edicola questa mattina ha dedicato un approfondimento a Zlatan Ibrahimovic, attaccante svedese che, dopo il biennio trascorso in rossonero dal 2010 al 2012, con 56 gol in 85 gare e la conquista di uno Scudetto e di una Supercoppa Italiana, ha deciso di rimettersi in gioco, nella fase finale della sua carriera, proprio facendo ritorno al Milan dopo due anni di 'esilio' nella Major League Soccer statunitense con i Los Angeles Galaxy.

Ibrahimovic, classe 1981, è atteso a Milano giovedì 2 gennaio per le visite mediche; quindi, il giorno successivo, venerdì 3 gennaio, sarà il giorno della sua presentazione a 'Casa Milan', alle ore 10:00. Se il fuoriclasse scandinavo ha deciso, per la prima volta nella sua carriera, di tornare dove era già stato e dove aveva fatto già (tanto) bene, è perché, sicuramente, è convinto di poter essere ancora decisivo nonostante la veneranda età. Ibrahimovic, quindi, si colloca in automatico tra gli Dei dello sport, quei talenti veri che, seppur in età avanzata, sanno ancora vincere, entusiasmare ed emozionare le platee.

È il caso, ha evidenziato 'Tuttosport', di Roger Federer e Serena Williams, fenomeni del tennis, maschile e femminile, che nel 2019 hanno compiuto imprese infinite. Federer, per esempio, ha conquistato il 100° torneo in carriera battendo il greco Stefanos Tsitsipas nelle 'ATP Finals' a Dubai; la Williams è stata addirittura capace di raggiungere due finali del Grande Slam, ovvero Wimbledon e US Open. Entrambi, Federer e Williams, collocati nell'olimpo del tennis, proseguiranno anche nel 2020 la loro missione. Così come farà Ibrahimovic.

Lo svedese punta a riprendersi il proscenio in Serie A proprio in un periodo in cui tanti suoi coetanei non giocano più: si è ritirato Samuel Eto'o, lo stesso ha fatto Andrea Barzagli, mentre calcano ancora i campi del nostro campionato Gianluca Pegolo, portiere del Sassuolo, e Sergio Floccari, attaccante della Spal: Ibrahimovic, però, scalzerà quest'ultimo dal podio di giocatore di movimento più anziano del torneo. Di Ibrahimovic ha parlato anche il suo procuratore, Mino Raiola, a 'Repubblica': per le sue dichiarazioni, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di