Piatek, la crisi continua: ora anche Giampaolo lo bacchetta

Piatek, la crisi continua: ora anche Giampaolo lo bacchetta

La crisi di Krzysztof Piatek continua dopo le 0 reti nel precampionato anche nella trasferta di Udine: e ora anche Giampaolo lo bacchetta

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME MILAN – Le preoccupazioni che si temevano nel precampionato alla fine si sono concretizzate all’ennesima potenza. Sì, perché se perlomeno nelle gare della ICC il centravanti del Milan Krzysztof Piatek qualche occasione per andare a segno l’aveva avuta, contro il Cesena prima e contro l’Udinese poi, non ha avuto nemmeno un’opportunità di poter interrompere la striscia negativa che lo affligge da maggio.

Pensare che potesse continuare a segnare con lo stesso ritmo con cui si era presentato in Italia con la maglia del Genoa oppure l’impatto avuto coi rossoneri a gennaio era pressoché impossibile, ma nemmeno un calo simile era facilmente ipotizzabile. Piatek sembra ancora imballato, lento e poco reattivo. E’ il calcio di agosto, certo, ma se lui non gira il Milan fa molta fatica e questo un dato di fatto.

Le sue caratteristiche, poi, potrebbero non combaciare nemmeno con lo stile di gioco di Marco Giampaolo, come lo stesso tecnico ha sottolineato. Il polacco deve essere messo nelle condizioni migliori per agire al massimo delle sue possibilità e in questo momento non sta accadendo. Il tecnico abruzzese se n’è accorto – forse in ritardo – e a suo dire il problema non riguarda solamente Suso, negativa la sua prova da trequartista ieri sera.

E allora si cambia. Contro il Brescia si tornerà al 4-3-3 con Suso sull’esterno e Piatek punta centrale, con Castillejo che tornerà sulla sua zona di competenza. Il tutto in attesa di capire chi potrà arrivare sul mercato in questa settimana, che inevitabilmente sarà decisiva per la stagione dei rossoneri e magari anche per il Pistolero polacco.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy