Martorelli: “Ibrahimovic-Milan? Mi sembra si stia prolungando troppo …”

Martorelli: “Ibrahimovic-Milan? Mi sembra si stia prolungando troppo …”

Giocondo Martorelli, procuratore sportivo ed operatore di calciomercato, ha detto la sua opinione sul possibile ritorno di Zlatan Ibrahimovic in rossonero

di Daniele Triolo, @danieletriolo

NEWS MILANGiocondo Martorelli, procuratore sportivo ed operatore di calciomercato, ha detto la sua opinione sul possibile ritorno di Zlatan Ibrahimovic in rossonero. Queste le dichiarazioni di Martorelli ai microfoni di ‘TuttoMercatoWeb‘.

“Ibrahimovic al Milan? Quando si ha la volontà di chiudere una trattativa i tempi dovrebbero essere più veloci. Mi sembra che la cosa si stia prolungando troppo – la convinzione di Martorelli -. L’arrivo di Ibrahimovic bocciatura per Krzysztof Piatek? Cambiare strategia su un percorso delineato sei mesi fa non la vedo buona idea. La società ha fatto un programma ben preciso, ha puntato su Piatek e Rafael Leão. Se arrivasse Ibrahimovic uno dei due non giocherebbe. Quando uno è convinto della propria strategia deve portarla avanti”.

Martorelli ha anche parlato del momento dei rossoneri, che stanno facendo di tutto per rialzarsi in classifica: “Cosa serve al Milan? Fiducia e autostima. Oggi i risultati non aiutano. La squadra è competitiva, non dovrebbe essere dov’è. Lavorando seriamente il Milan può fare un percorso da qui alla fine quantomeno interessante”. E sul mercato di gennaio, Martorelli ha evidenziato: “Il Milan. Non c’è dubbio che farà delle cose. Credo anche che la Fiorentina farà delle valutazioni e interverrà. La proprietà ha delle idee molto ambiziose, Daniele Pradé renderà competitiva la squadra”. Per gli impegni del Diavolo nel mese di dicembre, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter/// Instagram/// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy