Zaccheroni: “Addio Weah? Aveva terminato la benzina”

Alberto Zaccheroni, ex allenatore del Milan, ha parlato in diretta Instagram con Carlo Pellegatti. Ecco il perché dell’addio di George Weah

di Renato Panno, @PannoRenato
George Weah Milan-Verona

ULTIME NEWS MILAN – Alberto Zaccheroni, ex allenatore del Milan, ha parlato in diretta Instagram con Carlo Pellegatti. Ecco il perché dell’addio di George Weah: “La fine della carriera arriva per tutti, con George ho sempre avuto un ottimo rapporto ma quando ha deciso di andare via non aveva più benzina. E’ andato al Chelsea a gennaio perché io gli preferivo José Mari. Non perché fosse migliore di George, ma perché secondo me Weah aveva terminato la benzina. E’ andato al Chelsea e non è stato confermato, poi è andato al City che all’epoca era una squadra medio-bassa, poi è stato ceduto al Marsiglia, si sono salvati all’ultima giornata e poi è andato negli Emirati Arabi. Non avrei mai dato via un giocatore della qualità di Weah, non mi sarei mai permesso, è lui che ha optato per andare via. Mi piacerebbe rivederlo per spiegargliela ancora meglio, perché è un ragazzo straordinario, dotato di una generosità che non tutti hanno”. Per vedere la sua intervista integrale, continua a leggere >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy