Udinese, Pozzo: “Serie A da sospendere. Porte chiuse? Paradossole”

Il patron dell’udinese Giampaolo Pozzo ha commentato la situazione di crisi in Serie A con le partite a porte chiuse causa Coronavirus: l’intervista

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Giampaolo Pozzo Udinese

NEWS UDINESE – L’intervista a patron dell’Udinese Giampaolo Pozzo. Ai microfoni de Il Gazzettino del Friuli, il numero uno bianconero ha commentato la situazione di crisi in Serie A tra rinvii, sospensione e porte chiuse causa Coronavirus.

“Per me è un controsenso giocare a porte chiuse, visto che il calcio è fatto per gli appassionati, in particolar modo per chi assiste allo spettacolo sportivo. È come se si facesse la prima dell’Aida alla Scala di Milano senza spettatori. Sarebbe paradossale. Per me il campionato andava sospeso in attesa di sviluppi concreti sulla diffusione del virus e andava fatto già prima”.

Intanto un nuovo decreto ministeriale “chiude” la Lombardia e alcune zone di Piemone, Emilia-Romagna e Veneto: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy