Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Stam: “Il Milan è la squadra più forte in cui ho giocato. Su Istanbul…”

Jaap Stam, ex difensore del Milan (credits: GETTY Images)

Jaap Stam, ex difensore di Lazio e Milan, nell'intervista rilasciata alla "Gazzetta dello Sport", ha parlato della sua esperienza in rossonero

Salvatore Cantone

NEWS MILAN - Jaap Stam, ex calciatore di Lazio e Milan, nell'intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, ha parlato della sua esperienza con la maglia rossonera: "Il Milan è stata la squadra più forte in cui ho giocato insieme allo United, impossibile scegliere. Mi volevano Juve e Inter, ma scelsi i rossoneri senza pensarci. Sono cresciuto con Van Basten, Gullit e Rijkaard, non potevo rifiutare. Guardavo a destra a vedevo Kakà, Inzaghi e Nesta; a sinistra c’erano Crespo, Cafu, Maldini e Gattuso. Ancelotti era il numero uno".

Su Ibrahimovic: "Uno come lui è un esempio per gli altri".

Su Istanbul: "Un incubo. Nel 1999 ho vinto il “treble” con lo United, ma mi chiedono sempre cos’è successo all’intervallo col Liverpool. Circolano storie da anni, tutte false. Ancelotti ci disse di tenere alta la guardia, ma subimmo 3 gol in 6 minuti e non ci riprendemmo più".

Sulla possibilità di allenare in Italia: "Mi piacerebbe molto. Amo il calcio italiano, il vostro modo di vivere e di concepire lo sport. Prima tre anni alla Lazio, poi altri due nel Milan. Mi sono divertito parecchio. Se ci fosse un’opportunità seria di allenare in Serie A, la coglierei al volo". Intanto due calciatori lasceranno il club rossonero al termine della stagione, continua a leggere >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

Potresti esserti perso