Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Scanzi: “Gli infortuni non possono essere un caso. Su Atletico-Milan…”

MILAN, ITALY - SEPTEMBER 12: Theo Hernandez of AC Milan lies injured during the Serie A match between AC Milan and SS Lazio at Stadio Giuseppe Meazza on September 12, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Andrea Scanzi, noto giornalista, ha espresso il suo pensiero sugli infortuni e sulla prossima partita del Milan contro l'Atletico Madrid

Enrico Ianuario

Intervenuto ai microfoni di 'Radio Rossonera', Andrea Scanzi ha parlato, tra le tante cose, degli infortuni al Milan e della prossima partita contro l'Atletico Madrid. Queste le sue parole. "Il problema del covid c’è e lo abbiamo visto sia con Brahim che con Giroud. Ma c’era anche l’anno scorso, ricordiamo Tonali ma anche quel calciatore turco che indossava la numero 10. Se allarghiamo il tema però c’è un problema enorme: quello degli infortuni. Non possiamo analizzare la partita di sabato sera senza tenere in considerazione l’assenza di Tomori, sarebbe stata totalmente un’altra cosa. Il primo gol nasce da un combinato di errori di due giocatori che in una squadra normale non giocano, sono delle riserve. Com’è possibile che siamo così falcidiati dagli infortuni? Sono 32 dall’inizio della stagione, non può essere un caso. La Champions League va onorata soprattutto se ti chiami Milan. Quest’anno però la priorità deve andare soltanto al campionato. Non vedo l’ora che finisca questa pratica: è ovvio che non passeremo il turno. Vista anche la situazione infortuni è meglio finire tutto il prima possibile. Quindi se mercoledì dovessi vedere troppe riserve non parlerei di un errore di Pioli: per me la priorità è il Sassuolo, non l’Atletico Madrid".

tutte le notizie di