Rangnick: “Milan? Non sarebbe stato saggio andarci: ecco perché”

Rangnick: “Milan? Non sarebbe stato saggio andarci: ecco perché”

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Ralf Rangnick è tornato a parlare e ha spiegato, ai microfoni della Süddeutsche Zeitung, perché non è più giunto in rossonero

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Ralf Rangnick

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILANRalf Rangnick, classe 1958, ex tecnico di TSG Hoffenheim, Schalke 04 e RB Lipsia, è tornato a parlare in queste ore e ha spiegato, ai microfoni della ‘Süddeutsche Zeitung‘, perché non è più giunto in rossonero dopo mesi e mesi di corteggiamento ed un contratto da firmare ormai ad un passo.

“​Il Milan da quando è ripreso il campionato ha fatto molto bene, con nove vittorie e tre pareggi, non sarebbe stato saggio andarci. Non importa da quale prospettiva si guarda tutto questo, se dalla mia o da quella del club, non sarebbe stato saggio”, la convinzione di Rangnick.

“Se mi mettessi nei panni dei milanisti, che si tratti di allenatori, direttori sportivi, giocatori o tifosi difficilmente avrei capito perché il Milan avrebbe voluto cambiare tutto dopo periodo così positivo”, ha concluso l’ex responsabile dell’area sportiva del gruppo ‘Red Bull‘. QUI UN RETROSCENA CHE LEGA DOMINIK SZOBOSZLAI, SUO PUPILLO, AL MILAN >>>

SEGUICI SUI SOCIAL: CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy