Prandelli: “Ripresa? Ero scettico. Giocare senza pubblico non è facile”

ULTIME NEWS – Cesare Prandelli ha detto la sua sull’attuale situazione del calcio senza pubblico negli stati: “Non c’è più il fattore campo”

di Antonio Tiziano Palmieri
Cesare Prandelli Genoa

ULTIME NEWS – L’ex CT della nazionale italiana, Cesare Prandelli, è intervenuto ai microfoni di TMW, commentando la ripresa del campionato di Serie A post lockdown.

Prandelli ha detto: “Ci sono state e ci saranno molte sorprese. Giocare senza pubblico è complicato, non c’è più il fattore campo e si vede. Qualcuno ha una buona condizione, altre squadre invece fanno fatica. Ero molto scettico sulla ripresa. Poi strada facendo ci sono state le aperture, è stato trovato un protocollo che garantisca la salute dei calciatori. Ma uno sport senza pubblico è complicato da vedere. È stato comunque giusto ricominciare. Quando l’arbitro fischia, l’inizio ti dà la possibilità di non pensare agli altri problemi e di sognare: il calcio è passione. Partita dopo partita magari cercheremo di ritrovare la normalità”.

Intanto, Ciro Immobile, con il gol alla Fiorentina, ha raggiunto un grande ex attaccante rossonero per numero di gol segnati in Serie A. Continua a leggere per scoprire di chi si tratta >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy