Salvini: “Bene Ibrahimovic e Tonali. Elliott? Voglio una società italiana”

Salvini: “Bene Ibrahimovic e Tonali. Elliott? Voglio una società italiana”

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Matteo Salvini, leader della Lega, presente a Lecco per la campagna elettorale, ha parlato di Ibrahimovic, Tonali e non solo

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Matteo Salvini

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWSMatteo Salvini, leader della Lega e grande tifoso rossonero, presente a Lecco nella serata di ieri per la campagna elettorale, ha parlato di Milan ai microfoni di calciomercato.com. In primo piano il mercato, con il rinnovo di Ibrahimovic e i probabili acquisti di Tonali e Bakayoko: “Se è giusto ripartire da Ibrahimovic? Sì, perché fa squadra, crea spogliatoio e tira fuori il meglio dai ragazzi. Vecchie polemiche con Bakayoko? No, no, è un bell’assetto. Troviamo anche un terzino e non è male”.

Salvini, inoltre, è tornato a parlare della proprietà del club, facendo anche un accenno a Milan-Monza, partita che si giocherà sabato a San Siro: “Un grande derby lombardo (ride, ndr). Ma non voglio vivere di rimpianti, voglio tornare a vincere. Elliott? Spero di arrivare a un presidente con un nome e un cognome, una società italiana che possiede una grande squadra italiana. Intanto mi accontento di Tonali e Ibrahimovic“.

Salvini infine chiude parlando della Serie A ai tempi del coronavirus, soffermandosi sulla possibilità di riaprire gli stadi: “​Se sono favorevole alla riapertura degli stadi? Assolutamente sì, in maniera contingentata. Il calcio senza pubblico non è calcio”.

BRAHIM DIAZ AD UN PASSO >>>

BAKAYOKO, LE NOVITA’ >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy