Milan, Sacchi: “Rangnick ottimo allenatore. Maldini? Resti ad una condizione”

MILAN NEWS – Il pensiero di Arrigo Sacchi sul Milan attuale, in particolare sul possibile arrivo di Ralf Rangnick e sul futuro di Paolo Maldini da dirigente

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Arrigo Sacchi ricorda Gianni Mura

NEWS MILAN Arrigo Sacchi sul Milan attuale, un pensiero su Ralf Rangnick e Paolo Maldini. Questo il suo pensiero nel corso della lunga intervista a Sky Sport 24.

Su Ralf Rangnick, che si ispira molto allo stesso Sacchi: “È stato un ottimo allenatore, l’importante è che la società ti segue. Non serve prendere il più bravo, il mio club non mi ha mai messo in discussione. Aumetano le mie certezze, sicurezze ed entusiasmo”.

Sul futuro di Paolo Maldini da dirigente al Milan: “Io spererei che rimanesse per la stima che ho in lui. Però quando si perle la dignità, si è dei miserabili tutta la vita. Non vorrei che lui rimanesse senza potersi esprimere. Senza un grande club, non ci sarà mai una grande squadra. La squadra è più importante di qualsiasi singolo, anche di Maradona”.

Per leggere l’intervista completa di Arrigo Sacchi, in cui racconta numerosi retroscena sul suo Milan, clicca qui >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy