Milan-Cagliari, Giulini: “2020 devastante per noi. Zenga andrà via”

Milan-Cagliari, Giulini: “2020 devastante per noi. Zenga andrà via”

MILAN-CAGLIARI ULTIME NEWS – Tommaso Giulini, presidente rossoblu, ha parlato a ‘Sky Sport’ prima di Milan-Cagliari: ecco le sue dichiarazioni

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Tommaso Giulini Cagliari

MILAN-CAGLIARI ULTIME NEWS – Tommaso Giulini, presidente rossoblu, ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport‘ prima di Milan-Cagliari, match della 38^ ed ultima giornata di Serie A in programma a ‘San Siro‘ alle ore 20:45.

“Stadi vuoti, desolante. Purtroppo non c’è progettualità nell’immediato per riaprirli la prossima stagione. Gran lavoro per ricominciare, merito a tutti per esserci riusciti. Adesso mi auguro ci si riesca a mettere a lavoro per i tifosi, perché non è calcio. Servono stadi parzialmente aperti“.

“2020 devastante per noi, troppi pochi punti fatti. Speravamo di lottare o competere per l’Europa o settimi o noni. Lavoriamo per far qualcosina in più, nell’anno del centenario. Non siamo soddisfatti, nonostante Maran e Zenga. Grande merito a entrambi, ragionato molto per ripartire da uno di loro, poi abbiamo deciso di partire con un nuovo progetto. Io ho perso entusiasmo, non solo per il covid. Ripartiamo con sorriso e progetto nuovo. Chi? Siete troppo curiosi, stiamo discutendo. Di Francesco potrebbe essere prima scelta“.

Il calciomercato futuro: “Manterremo rosa competitiva, fare tesoro del perchè siamo tredicesimi, ma lo è parzialmente di tutti. Vogliamo la salvezza subito e poi rosa che ci consenta di ottenere grandi risultati. Giudizio sulla stagione sarebbe stato diverso con meno punti all’andata, e di più al ritorno”.

FORMAZIONI UFFICIALI MILAN-CAGLIARI >>>

INSIDIE E RISCHI DEI TRE PRELIMINARI D’EUROPA LEAGUE >>>

CALCIOMERCATO MILAN – LE NEWS DELL’ULTIM’ORA >>>

SEGUICI SUI SOCIAL: CLICCA QUI ⇓

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy