INTERVISTE

Messias: “Udinese-Milan sarà difficile: faranno la partita della vita”

L'intervista di Junior Messias (attaccante AC Milan) a 'Milan TV' | News (Getty Images)

Junior Messias, attaccante del Milan, ha parlato della sfida di domani sera ad Udine ma anche di Champions League ai microfoni di 'Milan TV'

Daniele Triolo

Junior Messias, attaccante del Milan, ha rilasciato un'intervista in esclusiva ai microfoni di 'Milan TV'. Queste le sue dichiarazioni integrali.

Su Milan-Liverpool: "Sapevamo che era una partita difficile, e che vincere contro il Liverpool non sarebbe stato facile. Però ci tenevamo ed abbiamo fatto tutto per vincere. Purtroppo non è andata bene. Ora dobbiamo guardare avanti, dobbiamo continuare a giocare come stiamo giocando, come abbiamo fatto in Champions. Abbiamo dimostrato di essere una grande squadra: ora dobbiamo portare questo in campionato".

Sul giocare in Champions League con il Milan: "Siamo veramente una squadra forte, possiamo veramente pensare in grande. Giocare in Champions League è stata un'esperienza bellissima perché ho giocato due partite, contro due squadre veramente forti, due squadre che hanno fatto strada in Champions. Questa è una cosa che porterò con me per sempre".

Sugli infortuni che hanno frenato il suo inizio di stagione: "Non mi aspettavo le lesioni. Arrivavo già in ritardo di preparazione, poi quello mi ha ritardato ancora di più. Però lo staff mi ha sempre trattato bene, mi ha fatto sempre sentire a casa".

Su Udinese-Milan: "È una partita difficile, come tutte le altre. Perché le altre squadre, quando giocano contro il Milan, fanno la partita della vita. Noi dobbiamo fare quello che abbiamo sempre fatto, e giocare come abbiamo sempre giocato". Milan, sulla trequarti un colpo per far sognare i tifosi! Le ultime >>>

tutte le notizie di