Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

SERIE A

Marelli: “Troppi rigori in Serie A: il calcio è uno sport di contatto”

L'arbitro, Fabio Maresca al VAR durante il match di San Siro tra Milan e Torino (Getty Images)

Luca Marelli, ex arbitro ed oggi match analyst per 'DAZN', ha commentato quanto sta succedendo in Serie A con ammonizioni e calci di rigore

Daniele Triolo

Luca Marelli, ex arbitro ed oggi match analyst per 'DAZN', ha parlato al 'Corriere di Bologna' degli arbitraggi in Serie A. "Non c'è un problema cartellini nel nostro campionato, sono numeri abbastanza fisiologici. Fa parte della cultura calcistica del paese. I rigori? Quello è un problema che va risolto. Il calcio è uno sport di contatto, bisogna tornare al concetto di rigore come massima punizione perché ora sembra una punizione comune. È un problema italiano. Ci vorrà tempo per invertire la tendenza. Volendo in ogni azione da corner si trovano contatti da rigore con il replay ma bisogna punire i falli reali non contatti che fanno parte del gioco". Un top player del Real Madrid si libera, il Milan può provarci

tutte le notizie di