Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Krunic: “Da piccolo seguivo i calciatori tatuati come Beckham” | News

Rade Krunic (centrocampista AC Milan), qui durante Milan-Cagliari 4-1 (Serie A 2021-2022) | News (Getty Images)

Rade Krunic, centrocampista rossonero, ha parlato ai canali ufficiali del Milan in merito alla sua passione per i tatuaggi

Enrico Ianuario

Intervenuto ai microfoni di 'Milan Tv' nel nuovo format 'Under My Skin', Rade Krunic ha parlato dei suoi tatuaggi. Queste le parole del centrocampista rossonero: "L'idea è nata da quando seguivo il calcio, da quando ero piccolo mi piaceva seguire i calciatori tatuati come Beckham. Io non farei così tanti, ma mi piaceva da tempo e per colpa dei miei genitori non potevo farne, ma quando ho iniziato a giocare a calcio e sono andato fuori casa ho iniziato a farli. Direi a 20/21 anni. Da noi si facevano molto meno rispetto a qua. Qua quasi tutti hanno tatuaggi, in Bosnia non avevo un amico che ce l'avesse, solo i giocatori li avevano e mi sono ispirato a loro". Milan, ecco il vero sogno di Maldini per l'attacco dell'anno prossimo >>>