Inter-Shakhtar, Conte: “Nessuna paura, siamo pronti. E su Zhang…”

Inter-Shakhtar, Conte: “Nessuna paura, siamo pronti. E su Zhang…”

ULTIME NOTIZIE INTER NEWS – Antonio Conte presenta la semifinale d’Europa League contro lo Shakhtar Donetsk: l’allenatore parla così della sfida europea

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Antonio Conte Inter conferenza stampa

ULTIME NOTIZIE INTER NEWS Antonio Conte presenta la semifinale d’Europa League contro lo Shakhtar Donetsk: l’allenatore parla così in conferenza stampa della sfida europea, il match più importante per la stagione nerazzurra.

“La parola paura non deve far parte del nostro vocabolario. Abbiamo rispetto perché affrontiamo una squadra che si è affermata negli anni, la più forte nel nostro percorso in Europa League, ma ci siamo preparati bene e vogliamo dimostrare che siamo arrivati fino a questo punto per un motivo e che vogliamo arrivare in finale“.
Sullo Shakhtar: “È una squadra piena di talenti, al di là del cambio tecnico la società ha dimostrato di saper mantenere un livello alto. Ricordo quando l’affrontai in Champions con la Juve, anche allora c’erano giocatori magari sconosciuti ma di ottima qualità, a dimostrazione del fatto che riescono a trovare sempre talenti molto forti. Giocheranno secondo le loro caratteristiche, alternando fasi di pressione alta ad altre di pressione bassa con ripartenze. Castro merita i complimenti, avere giocatori con questa qualità attenti alla fase difensiva è dimostrazione di grande lavoro”.

Inter unica italiana rimasta in Europa: “Non ci consideriamo dei salvatori della patria, abbiamo fatto il nostro cammino senza guardare gli altri. Abbiamo onorato tutte le competizioni e il nostro obiettivo è migliorarci ancora. Se dovesse arrivare un successo europeo sarei contento per il club e non per me stesso, non penso alla bacheca personale ma a quella della società che decide di assumermi”.

Sul Presidente Zhang, vicino alla squadra: “Niente di particolare, è importante che sia qui al fianco della squadra. Sentire la sua presenza ci aiuta”.

Shakthar come l’Atalanta?: “È un altro modo di giocare – fa notare Conte – qui ci sono tanti giocatori bravi tecnicamente. Hanno determinate caratteristiche, hanno qualità e velocità nell’uno contro uno. Anche in mezzo al campo ci sono giocatori di grandi qualità tecnica, sono brasiliani e come tutti i brasiliani gli piace molto giocare a calcio e meno difendere”.
“Giocheremo contro un ottimo avversario, lo Shakhtar ha degli ottimi giocatori, grande qualità e velocità. È una semifinale, a questo punto le squadre sono tutte agguerrite e forti. E penso che lo Shakhtar sia sicuramente molto forte”.

ECCO LA PRIMA FINALISTA D’EUROPA LEAGUE >>>

RINNOVO CALHANOGLU: C’E’ UNA NUOVA OPZIONE >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy