Inter-Milan, Conte: “Questa è la mia squadra: mentalità, sacrificio, sudore”

Inter-Milan, Conte: “Questa è la mia squadra: mentalità, sacrificio, sudore”

Antonio Conte, tecnico nerazzurro, ha commentato ai microfoni di ‘Inter TV’ il derby di Milano, Inter-Milan. Queste tutte le dichiarazioni dell’allenatore

di Daniele Triolo, @danieletriolo

NEWS INTER Antonio Conte, tecnico nerazzurro, ha parlato ai microfoni di ‘Inter TV‘ al termine del derby Inter-Milan. Queste le dichiarazioni di Conte:

Sulle scelte iniziali di formazione: “Se questa domanda me l’avessi fatta al 46′, ti avrei detto “No, cambiamo”. Adesso penso che comunque sia stato bello vincere in questa maniera un derby, contro una squadra forte come il Milan, che rispetto alla gara d’andata è molto più consapevole dei propri mezzi. Sapevamo che ci avrebbe messo in difficoltà. Il primo tempo di oggi per noi deve essere importante. Ci deve far capire che le partite vanno sempre affrontate con la testa. Oggi nei primi 45′ abbiamo fatto vedere soltanto i loro pregi, e non i loro difetti. Ma la responsabilità è sempre la mia, perché organizzo io il modo di approcciare le partite”.

Sul rendimento della sua squadra: “A prescindere dal risultato, questa è la mia Inter. Ci avrei messo la faccia anche in caso di sconfitta. Questa è un’Inter che sento mia. Stiamo cercando di trasmettere valori, mentalità, lavoro, sacrificio, sudore. Nel primo tempo siamo stati in grandissima difficoltà e rialzarsi non è da tutti. Io credo che i grandi siano quelli che riescono ad incassare i colpi senza cadere, per poter poi diventare ancora più forte”.

Sulla risposta nella ripresa dal punto di vista fisico: “Nel calcio moderno, se oggi non sei veloce e resistente, difficilmente puoi reggere ad alti livelli. Cerco di far capire questo ai ragazzi, ho la fortuna di avere un gruppo che mi segue alla perfezione e non si lamenta. Siamo supportati dai risultati e questi sono grandi traguardi per me e per lo staff. Ma la strada è lunga. Dobbiamo metterci con la testa bassa e pedalare. Siamo in una situazione nella quale non dobbiamo permetterci di snobbare niente o nessuno. Quando a tavola uno ha fame, deve sedersi e iniziare a mangiare. Noi vogliamo fare questo”.

Per le dichiarazioni del tecnico rossonero, Stefano Pioli, al termine del match tra i nerazzurri ed i rossoneri a ‘San Siro‘, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy