Coronavirus, Caputo: “Vogliamo giocare, si rischia il crollo”

ULTIME NEWS – Francesco ‘Ciccio’ Caputo, attaccante del Sassuolo, ha parlato ai microfoni di ‘Radio Sportiva’ della ripresa dei campionati

di Renato Panno, @PannoRenato

ULTIME NEWS – Francesco ‘Ciccio’ Caputo, attaccante del Sassuolo, ha parlato ai microfoni di ‘Radio Sportiva’ della ripresa dei campionati. Ecco le sue dichiarazioni:

Sulla voglia di tornare a giocare: “La voglia è tantissima. Per noi è comunque un lavoro e vogliamo tornare a farlo, con la sicurezza giusta perché non vogliamo andare allo sbaraglio. Ora però bisogna fare chiarezza, non si può restare in attesa, occorre prendere una decisione nel bene o nel male”.

Un messaggio al Governo: “Noi vogliamo giocare, la Lega vuole giocare, ora la palla passa al Governo. Il mio messaggio ‘Andrà tutto bene, restate a casa’? È stato spontaneo, semplice, spero sia passato in un momento di difficoltà per tutta l’Italia. Un altro messaggio? Tornare a giocare, con le dovute sicurezze“.

Sullo stop dei campionati: “Lo stop dei campionati sarebbe un crollo generale del sistema, tra B, C e D in tante rischiano di non iscriversi, ci sarebbero tanti calciatori e tanti lavoratori a spasso, ecco perché secondo me riprendere anche tardi sarebbe la salvezza per tutti. Anche noi possiamo aiutare le categorie, occorre come farlo”.

Intanto oggi Rafael Leao ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport’: ecco cosa ha detto, continua a leggere >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy