Mirabelli: “Donnarumma non vale meno di 100 milioni. Ma da gennaio …”

Mirabelli: “Donnarumma non vale meno di 100 milioni. Ma da gennaio …”

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Massimiliano Mirabelli, ex direttore sportivo del Milan, ha parlato del rinnovo del contratto di Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Massimiliano Mirabelli Milan

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILANMassimiliano Mirabelli, ex direttore sportivo del Milan, ha parlato del rinnovo del contratto di Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma con il club rossonero. Queste le dichiarazioni di Mirabelli, che ha ricordato la trattativa da lui condotta con Mino Raiola nell’estate 2017.

“Se fissai un tetto massimo per l’ingaggio di Donnarumma? No. Certamente, già si trattava dei portieri più forti al mondo. Volevamo rinnovargli il contratto per non perdere il patrimonio. Una volta arrivato il rinnovo, il giorno seguente, avremmo anche potuto decidere di cederlo. Sarebbe stata una strategia. L’importante era non perdere a zero il giocatore”.

“Donnarumma non vale meno di 100 milioni – ha sottolineato Mirabelli -. Se il Milan dovesse decidere di cedere Donnarumma adesso? Credo che, in una situazione del genere, sia complicato. Penso possa far male al club. Se oggi cedi Donnarumma, un club sa che il giocatore può firmare a zero a gennaio e la cifra si abbassa“.

“Tre anni fa venne a crearsi una situazione complicata, ma la famiglia rimase vicina al ragazzo. Spero accada la stessa cosa anche stavolta. Facemmo come era più giusto fare. Quando Raiola chiede, chiede tanto, non una sola cosa“, ha concluso Mirabelli. LE ULTIME RICHIESTE DI RAIOLA AL MILAN PER IL RINNOVO DI GIGIO >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy