Brehme su Rangnick: “Può essere l’uomo giusto per il rilancio del Milan”

ULTIME NEWS – Brehme alla ‘Gazzetta dello Sport’: “Rangnick mi sembra la persona adatta per il Milan. Deve però imparare in fretta l’italiano”

di Antonio Tiziano Palmieri
Ralf Rangnick Milan

ULTIME NEWSAndreas Brehme, ex calciatore fra le altre anche dell’Inter, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport, per parlare in particolare di Ralf Rangnick.

Ecco le parole di Brehme: “Mi dispiace per la situazione che si è creata fra Rangnick e Maldini. Quando mi chiedono se Ralf possa essere l’uomo giusto per ricostruire il Milan, rispondo di sì. Non so cosa succederà, però lui ha sempre fatto bene in realtà del genere. Con l’Hoffenheim, con le squadre della Red Bull. Sa far giocare bene i suoi calciatori, ha molte idee tattiche, ed è sempre capace di sorprendere. Bisogna vedere anche in che ruolo arriverà al Milan. Rangnick deve scegliere: sarà direttore tecnico oppure allenatore? Come allenatore è stato bravissimo. Potrebbe essere quello il suo vestito ideale al Milan. Però c’è un ostacolo: la lingua. Sul campo non puoi arrangiarti in qualche maniera, devi saperla maneggiare bene. Io ne so qualcosa. Devi saper dialogare con i giocatori in maniera efficace. Gli ordini in partita devono essere immediati, comprensibili. Una squadra deve sempre sapere cosa fare”.

Nel frattempo, lo stesso Brehme ha parlato anche di Julian Nagelsmann. Se vuoi conoscere le sue parole al riguardo, continua a leggere >>

 

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy