Braglia: “Milan, spero che Rangnick abbia soldi da spendere …”

MILAN NEWS – Simone Braglia, ex portiere ed oggi dirigente sportivo, ha parlato delle difficoltà che potrebbe avere il tedesco Ralf Rangnick al Milan

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Ralf Rangnick

MILAN NEWSSimone Braglia, classe 1962, ex portiere, tra le altre, di Genoa e Milan (stagione 1997-98, non debuttò mai in Prima Squadra in gare ufficiali, n.d.r.), oggi dirigente sportivo, ha parlato, ai microfoni di ‘TMW Radio‘, del sempre più probabile arrivo del tedesco Ralf Rangnick al Milan con il duplice ruolo di allenatore e direttore tecnico.

“Spero che Rangnick abbia il portafoglio per spendere soldi per ottenere giocatori nei ruoli chiave e che abbiano l’esperienza che questo club merita – ha esordito Braglia -. Elliott è un fondo speculativo, vuole vendere al miglior offerente. Vedremo come imposterà il discorso della valorizzazione dei giovani. Ma devi anche sapere che stai gestendo il Milan, a cui servono giocatori di un certo calibro”.

“La società è quella che determina il raggiungimento degli obiettivi. Se non c’è una programmazione seria, può venire chiunque ma fallisce sempre. E’ vero che ci possono essere i soldi e che vengono spesi male, ma serve una gestione trasparente. Il Milan del passato ha raggiunto certi traguardi con una società seria e con una programmazione”, ha concluso Braglia. LEGGI QUI, INVECE, LE DICHIARAZIONI D’AMORE DI THEO HERNÁNDEZ PER IL DIAVOLO >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy