Boniek: “Piatek doveva restare al Milan e fare la riserva di Ibrahimovic”

MILAN NEWS – Zbigniew Boniek, Presidente della Federcalcio polacca, ha parlato di Krzysztof Piatek, ex attaccante rossonero trasferitosi all’Hertha Berlino

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Krzysztof Piatek Hertha Berlino

MILAN NEWSZbigniew Boniek, ex attaccante di Juventus e Roma ed oggi Presidente della Federcalcio polacca, ha parlato di Krzysztof Piatek, ex attaccante rossonero trasferitosi nello scorso mese di gennaio all’Hertha Berlino ai microfoni di ‘Sky Sport‘. Queste le dichiarazioni di Boniek su Piatek.

“Il giocatore c’è, ma è da recuperare. Lui è uno che sa giocare a calcio, sa fare gol, vede bene la porta. Ha fatto boom a Genova, non ha fatto in tempo ad aprire le valigie ed è andato a Milano, poi lì ha avuto la crisi. La gestione della crisi è stata errata, doveva restare al Milan, entrare ogni tanto al posto di Zlatan Ibrahimovic“.

“Invece è stato venduto all’Hertha Berlino, non ho capito per quale motivo sia andato lì, però è uno che sa fare gol. Mi auguro che un giorno possa tornare in Italia perché di qualità ne ha abbastanza”, ha concluso Boniek su Piatek. UN CALCIATORE DEL DIAVOLO POTREBBE PRESTO PRENDERE LA STRADA DELLA PREMIER LEAGUE >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy