Bobic (ds Eintracht): “Rebic dominante, grandi ricordi con noi. Cessione? Ecco perché”

Bobic (ds Eintracht): “Rebic dominante, grandi ricordi con noi. Cessione? Ecco perché”

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Fredi Bobic, direttore sportivo dell’Eintracht Francoforte, ha commentato la cessione ufficiale di Ante Rebic al Milan

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Ante Rebic Milan nuovo numero maglia

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – È ufficiale il riscatto di Ante Rebic, che passa dall’Eintracht Francoforte al Milan. Nel corso di questi minuti, ha parlato Fredi Bobic, direttore sportivo del club tedesco che ai microfoni dei canali ufficiale della squadra di Francoforte, ha riferito:

“Ante rimarrà sempre nei ricordi dei nostri tifosi, non soltanto per la sua dominante prestazione nella finale di Coppa di Germania del 2018. Le sue prestazioni in questa stagione hanno anche dimostrato che ha le qualità per giocare in un club di fama mondiale e per liberare lì il suo enorme potenziale. Noi rendiamo anche questo trasferimento possibile, poiché non possiamo mettergli i bastoni tra le ruote. Auguriamo ad Ante il meglio per il suo futuro. Sarà sempre un ospite benvoluto a Francoforte”. 

Rebic ha firmato un contratto di ben 5 anni con il Milan, fino al giugno 2025 per l’appunto. Un’altra importante chiusura di trattativa per il Milan, che in questi giorni ha messo a segno diversi colpi. L’inizio ufficiale della stagione è imminente, giovedì si gioca il preliminare (il primo di tre, per accedere alla fase a gironi) contro lo Shamrock Rovers.

Rebic ha anche deciso di cambiare numero di maglia. Dal numero 18, ha deciso di passare al numero 12. Quest’ultimo era sulle spalle di Andrea Conti, il quale a sua volta passerà al 14. Ma c’è di più, Rebic ha anche cambiato “dicitura” sul retro della maglia: ci sarà scritto “A. Rebic”, anziché solo “Rebic”.

AMICHEVOLE MILAN-BRESCIA: RISULTATO FINALE E MARCATORI >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy