Albertini: “Addio Boban? Il Milan ci perde. Zvone è un dirigente vero”

Albertini: “Addio Boban? Il Milan ci perde. Zvone è un dirigente vero”

Demetrio Albertini, ex centrocampista rossonero, nell’intervista rilasciata ai microfoni di Tuttosport, ha parlato dell’addio di Zvonimir Boban

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

NEWS MILANDemetrio Albertini, ex calciatore del Milan, nell’intervista rilasciata al quotidiano Tuttosport, ha parlato dell’addio di Zvonimir Boban: “Zvone ha dimostrato di essere un dirigente vero e competente con il plus di possedere un’esperienza che arriva direttamente dalla sua esperienza di giocatore. Il Milan perde qualcosa perchè Boban è un uomo di campo”.

Sulla stabilità della società: “Se tutti gli anni ricominci da zero perchè credi di aver sbagliato tutto diventa più difficile Guardiamo l’Inter. E’ partita con un progetto, può aver sbagliato qualcosa, ma va in fondo. Quest’anno arriverà in Champions League poi, l’anno prossimo, migliorerà ancora per vincere sulla base di quello che ha costruito. Se tutte le volte cambi è difficile riuscirci. Quest’anno al Milan sono sembrati tutti tentativi: cambi l’allenatore dopo 7 giornate, poi va via Boban…”. Intanto ecco il piano di Leonardo per avere Donnarumma, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy