Galliani: “VAR? Se ci fosse stata avremmo vinto lo Scudetto del 2012”

Da Firenze, per la presentazione del libro di Arrigo Sacchi – “La coppa degli immortali” – Adriano Galliani ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb.com

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME NEWS MILAN – Da Firenze, per la presentazione del libro di Arrigo Sacchi – “La coppa degli immortali” – Adriano Galliani ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb.com. “Oggi è anche una data speciale, Van Basten oggi compie 55 anni ed è una data particolare, gli ho fatto gli auguri con piacere”.

Sul progetto Monza: “Sono cresciuto a Monza, sono stato proprietario del Monza, sono tifoso del Monza e mi do il merito di aver fatto diventare tifoso del club Silvio Berlusconi”.

Su Commisso: “Commisso è stato a un passo dal comperare il Milan, non capisco perché Yonghong Li non abbia ceduto a lui il Milan. Dopo pochi giorni ha perso tutto ed è subentrata Elliott, non ho mai capito. L’ho incontrato a Milano, mi ha fatto una grande impressione e quel che ha fatto Li resta un gran mistero”.

Su Montella: “A Vincenzo sono legato, l’ultimo trofeo della nostra gestione è stato con lui, contro la Juventus che non è male”.

Sul VAR: “Penso bene. Tutto è migliorabile, se ci fosse stato il VAR sul gol di Muntari avremmo vinto lo Scudetto nel 2012 e magari anche dopo. Del VAR penso bene: è da migliorare ma ha ridotto le polemiche arbitrali. Va migliorato il protocollo ma viva il VAR”.

Su Pradè e Ribery: “Pradè l’avrei portato sì al Milan, diverse volte ci son state occasioni ma lo apprezzo. Ribery? E’ grande grande..”.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy